5 consigli per evitare lo spreco alimentare e fare una spesa intelligente

Per evitare sprechi inutili di cibo e risparmiare soldi con una spesa accurata, ecco 5 consigli per ridurre lo spreco alimentare e fare una spesa sostenibile.

Bastano piccoli accorgimenti per fare la spesa nel modo corretto, altrimenti non solo si spreca denaro per cose che finiscono nella spazzatura, ma questo implica anche uno spreco di energia, acqua e gas serra.

Quindi, se ti interessano i tuoi soldi e l’ambiente e vorresti iniziare a fare la differenza, ecco alcuni semplici consigli su come ridurre il tuo impatto e risparmiare denaro.

1.Non andare mai a fare shopping quando sei affamato

spreco alimentare
Come fare evitare lo spreco alimentare. Photo credit:Brooke Cagle by unsplash.com

Quando abbiamo fame, finiamo per comprare più cibo di quanto ne saremo in grado di mangiare prima che diventi cattivo. È meglio fare uno spuntino prima di andare a fare shopping, così non sarai tentato dalla fame ed eviterai di comprare più cose del necessario.

2.Pianificare in anticipo

Per una spesa controllata e senza sprechi l’ideale sarebbe pianificare i pasti in anticipo così da comprare solo lo stretto necessario. Inoltre sarà più facile e veloce preparare cena e pranzo se si sa già cosa fare.

3.Avere una lista della spesa

La lista della spesa è davvero utile quando si parla di spreco di cibo, inoltre può aiutare a risparmiare un sacco di soldi. Ad esempio, se sai già che di cosa hai bisogno per i tuoi pasti, non comprerai quei prodotti che pensi di aver intenzione di mangiare, ma che poi andranno a finire nel cestino.

4.Evitare offerte multi-acquisto

Ci sono spesso offerte che invitano a comprare più prodotti del necessario per un costo molto basso (ad esempio comprare 2 e 1 gratis), ma se si tratta di cibi con scadenze la maggior parte di questi prodotti verrà semplicemente buttata via. Alla fine, perderai denaro e cibo. Se le offerte sono per alimenti non deperibili, come i cereali (riso, cereali, pasta, ecc.), cibo in scatola, spezie, potrebbero essere vantaggiosi perché possono rimanere in dispensa per mesi senza andare male. D’altra parte, se acquisti carne, latticini, uova, snack, la cosa può ritorcersi contro di te. Di solito, circa la metà viene sprecata, perché non si ha abbastanza tempo per mangiare tutto fino alla data di scadenza dei prodotti. Puoi risolvere il problema congelando per esempio frutta, verdura e carne così da farli durare per mesi nel congelatore.

5.Congelare i cibi

Congelare il cibo è un’ottima soluzione per non sprecare cibo ed evitare che vada a male, “bloccando” la data di scadenza. Certo, ci sono alcuni prodotti che non possono essere congelati come uova, insalata, cetrioli, ecc. Ma la maggior parte delle verdure, carne, persino formaggio e yogurt potrebbero essere congelati per un paio di mesi in più. Puoi anche congelare quei residui di pizza o persino le zuppe, e altri piatti, a cui basta un giro in microonde per essere pronti da mangiare.

Leggi anche: Ecco quanto cibo sprechiamo al giorno! Come evitare gli sprechi alimentari?


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici




Iscriviti gratuitamente al canale TV: