Nella buccia di arancia risiede la maggior parte delle proprietà. Non buttarla!

Nella buccia di arancia risiede la maggior parte delle proprietà. Non buttarla!

Nei precedenti articoli abbiamo avuto modo di scoprire tutti i benefici derivati dagli agrumi. Sono alleati fondamentali per la nostra salute, soprattutto in questo periodo perché aiutano a contrastare i primi malanni tipici della stagione autunnale.

Non c’è niente di meglio che una spremuta di arancia dalla quale, grazie alle sue innumerevoli proprietà, traiamo beneficio dalle sue vitamine per iniziare la giornata nel modo più sano possibile. Solitamente, però, di un’arancia si utilizza la sua polpa e quasi mai la buccia. Ma lo sapevi che è proprio nella buccia che risiede la maggior parte delle proprietà? Scopriamo insieme come poterla utilizzare.

buccia di arancia
Nella buccia di arancia si nascondono infinite proprietà benefiche. (pixabay.com by ViviConLetizia)

Nella buccia di arancia risiede la maggior parte delle proprietà. Non buttarla!

  • Salute cardiovascolare: La scorza d’arancia contiene esperidina, un tipo di flavonoide dalle grandi proprietà per metabolizzare i lipidi nel sangue e per ridurre il grasso, facilitando così la sua eliminazione. Eccellente quindi per ridurre il colesterolo, pensate solo che la buccia contiene circa il 20% in più di esperidina rispetto alla polpa.
  • Facilita la digestione: Utilizzata fin dall’antichità, soprattutto nella tradizione orientale delle cure naturali, la buccia di arancia è ideale per chi soffre di problemi gastro-intestinali. Ad esempio aerofagia, gonfiore o stitichezza. Questo perché è presente la pectina, una fibra naturale che protegge da possibili problemi allo stomaco, mantenendo, inoltre, i giusti livelli di zucchero nel sangue.
  • Rafforza il sistema immunitario: La buccia contiene proprietà migliori rispetto alla polpa che aiutano a proteggerci dalle infezioni, influenza e raffreddori grazie al suo alto apporto vitaminico.
  • Aiuta a perdere peso: Aiuta ad aumentare il metabolismo, eliminando il grasso corporeo e ottenendo, inoltre, un apporto energetico. Ideale per la preparazione di tè a base di buccia di arancia, possiamo definirlo un ottimo alleato naturale per dimagrire.

In che modo utilizzare la buccia di arancia?

Innanzitutto, prima del suo utilizzo, non dimentichiamo di lavarla accuratamente, soprattutto se si tratta di arance con la presenza di pesticidi o altre sostanza che possono alterare la sua naturalezza. La buccia di arancia è un ingrediente molto versatile e può essere utilizzato in infiniti modi. Ottima come infuso ma speciale anche grattugiata nella preparazione di diverse ricette, sia dolci che salate, come ad esempio insalate, torte, biscotti e confettura.

La soluzione migliore, più facile e più salutare è preparare un semplice infuso di scorza d’arancia. É molto semplice. L’ideale è bere quest’infuso due volte al giorno in modo da prendersi cura dell’apparato digerente, ridurre il colesterolo e rafforzare il sistema immunitario.

La mattina e a metà pomeriggio mettete a bollire una tazza d’acqua. Grattugiate la scorza di un’arancia, solo la quantità sufficiente per ottenere un cucchiaio e mezzo, necessario per ogni tazza. Lasciate bollire per dieci minuti e fate riposare per altri cinque. In inverno potete aggiungere un cucchiaio di miele, e in estate sarà molto rinfrescante se aggiungete del ghiaccio e un po’ di cannella.


Piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle ed esprimi la tua idea

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome: