Roditori

Roditori in casa, quale scegliere e perchè
I roditori non sono tutti uguali, alcuni si prestano meglio alla convivenza con le persone per il loro carattere più docile, altri hanno bisogno di più libertà, in questa sezione esamineremo brevemente le caratteristiche dei più comuni roditori domestici:

conigli: i conigli saltellano per tutta casa e quando sono cuccioli sono incredibilmente amorevoli, scelgono posti coperti in cui nascondersi, spesso si mettono sotto il letto o sotto i tavoli per riposare, essendo più attivi di notte. La razza nana è quella più indicata da tenere in casa, gli esemplari una volta adulti, sia maschi che femmine andrebbero sterilizzati;
criceti: di gran lunga il roditore più diffuso in casa. Vive mediamente 2/3 anni, ama giocare con la ruota, i tunnel e masticare accessori di plastica, molto importanti per mantenere in buona forma i denti;
cavie (porcellini d’india): necessitano quotidianamente di una grande quantità di verdure fresche, sporcano molto la lettiera con urine e feci e quindi occorre sostituirla molto spesso;
gerbilli: molto simili ai criceti, i gerbilli sono molto domestici ma non molto consigliati per chi ha bambini, poichè sono animaletti molto fragili;
cincillà: sono roditori con pelo molto morbido e coda pelosa. I loro occhi sono grandi e rotondi, possono raggiungere i 30 cm e una coda di 15 cm, arrivano a superare agevolmente i 10 anni di vita, alcuni esemplari fino a 20 anni!

Piu popolari

HOT NEWS