pollo-con-i-peperoni

Il pollo con i peperoni secondo il Sor Antero

Il Sor Antero, macellaio a Roma nei primi anni del dopo guerra, più per necessità che per conoscenza del mestiere, vendeva (quando li vendeva)...
pere e pecorino

Al contadino non far sapere…

“Al contadino non far sapere… quanto è bono il cacio co’ le pere!” è un vecchio detto romano che cela una antica usanza:...
Ceriole con piselli

Le ceriole di Ascenza con i piselli

Ogni volta che sento parlare di problemi del Lago di Bracciano, calato pericolosamente di livello, il mio primo pensiero torna ai fratelli di Ascenza,...
saltimbocca alla romana

I saltimbocca alla romana: trionfo del burro

I Romani in generale non amano il burro: nella campagna intorno a Roma non c’era grande produzione di latte, trasportare il burro...
I Mostaccioli di San Francesco

I Mostaccioli di San Francesco

Secondo un’antica leggenda, San Francesco, giunto a Roma per recarsi in udienza dal Papa, fu invitato ad assaggiare un antico “dolcetto” romano:...
fagioli con le cotiche

I fagioli con le cotiche di Fargaccetto

Fargaccetto era un salumiere di Velletri, un paese che dista circa una quarantina di chilometri da Roma, dove ho trascorso un periodo della mia...
I carciofi a Roma

I carciofi a Roma

A Roma i carciofi sono di casa, un po' come la pizza a Napoli, esiste anche una particolare specie di carciofo detta "romanesco", riconoscibili dalla forma tondeggiante che secondo alcuni sono i più saporiti e che sono in commercio proprio in questo periodo dell'anno.
pane con gli sfrizzoli

La frittata ed il pane con gli sfrizzoli: antica usanza romana

A Roma, quando le famiglie che abitavano nelle campagne circostanti (ed avevano un lembo di terra disponibile) vendevano il maiale allevato con...
Alici alla giudia

Alici al forno alla giudia

Con l'arrivo degli ebrei a Roma la cucina subì una contaminazione e nacquero i filetti di baccalà fritti, i carciofi e le alici al forno alla giudia, alcuni piatti della cucina romano-giudaica più ricca di quanto si ritenga, anche se molti piatti sono caduti in disuso.
Fagottini mozzarella e alici di nonna Clementina

I fagottini di nonna Clementina

Clementina, la mia nonna, era una romana autentica del Rione Parione, al centro della antica città pontificia. Era una cuoca raffinata ed insegnò a mia madre le ricette fondamentali della cucina tradizionale romana. Una delle ricette fatte di tempo e pazienza era quella dei fagottini di mozzarella e alici, niente a che vedere con la mozzarella in carrozza della cucina napoletana.

Il Giro d’Italia del 2020 partirà da Budapest

Il Giro d’Italia del 2020 partirà da Budapest. «Con gli amici ungheresi faremo un grande lavoro», dice il direttore Mauro Vegni. «E gli amici ungheresi, vestiti a festa, annuiscono. “Una notizia storica — gongola Mariusz Revesz, segretario del governo per il programma...

Isoardi parla di Salvini

«Io sono stata cinque anni con Matteo... poi, appena è diventato ministro, l’ho lasciato... Non sa quante persone mi hanno scritto, dopo la fine della nostra storia, dicendomi: “Ma sei pazza? Ma ti pare che lo lasci proprio ora?”. Io, però, non...

Titoli di oggi: Notre Dame: molte opere d’arte sono state salvate…

Notre Dame: molte opere d’arte sono state salvate, i magistrati indagano, alcuni jihadisti esultano, ma ci sono molti musulmani che solidarizzano. Macron annuncia che la cattedrale sarà ricostruita in cinque anni, gli esperti dicono che ce ne vorranno 15-20.Libia: il numero dei...
Rome
cielo sereno
19.9 ° C
22.8 °
17.2 °
37 %
3.6kmh
0 %
Gio
17 °
Ven
18 °
Sab
18 °
Dom
18 °
Lun
19 °