Home Con cosa viaggio Viaggio in camper

Viaggio in camper

Un viaggio in camper è un’esperienza entusiasmante, ma allo stesso tempo devi conoscere  procedure ed abitudini da vero “camperista”.
Nessun altro viaggio regala maggior senso di libertà di un viaggio in camper. Oltre al camper non ci serve altro, possiamo spostarci come vogliamo, spesso portiamo con noi anche una bicicletta (i più modaioli una bici a pedalata assistita o addirittura una moto elettrica), fermarci e cucinare, ripartire, fermarci di nuovo e dormire. Senza orari, senza vincoli, con tutto il necessario, casa viaggiante al seguito.

Tralasciando i consigli di viaggio, che saranno argomento di articoli specifici, in questa presentazione vogliamo soffermarci su aspetti precedenti la partenza: camper a noleggio o acquisto del mezzo, cosa conviene?

Il noleggio consente di:

affrancarci da una serie di implicazioni legate al possesso del veicolo, come i costi annuali di tassa di possesso, assicurazione, rimessaggio, manutenzione
assicurarci la disponibilità di un veicolo recente e curato sotto il profilo della manutenzione e quindi della sicurezza
utilizzare il veicolo con un investimento molto contenuto, se paragonato all’acquisto

Per contro, richiede una pianificazione del viaggio: la disponibilità del mezzo va “programmata” in anticipo.

L’acquisto:

richiede un forte investimento iniziale
spese annue per la gestione del veicolo (tasse, assicurazione, manutenzione, ecc)
consente una graduale personalizzazione del veicolo in funzione delle nostre esigenze
ci consente di avere un mezzo sempre pronto a partire

Ovvio che la scelta dipenderà fondamentalmente dal tipo di utilizzo che vorremo fare del camper. I camperisti veri partono ogni volta che gli è possibile: weekend, ponti ed ovviamente ferie estive ed anche invernali! Se l’idea è quella di provare l’esperienza, oppure di avere “una opportunità” in più, ma senza rinunciare alle vacanze classiche allora optate per il noleggio!

Piu popolari

HOT NEWS