Il primo requisito della “buona politica” era studiare. Argomento sepolto.

E’ venuto il momento di dire una cosa impopolare ma al tempo stesso cifra del paradosso dalla politica italiana nel suo complesso, non solo di quella governativa. Il primo requisito della “buona politica” era (ed è) studiare. Questa banale verità storica, che ha costruito classi dirigenti, motivato e argomentato nuova progettualità, disegnato i confini tra … Leggi tutto Il primo requisito della “buona politica” era studiare. Argomento sepolto.