15.8 C
Roma
giovedì 26 Novembre 2020

Anteprima News Alla deriva l'iceberg più grande del mondo

Alla deriva l’iceberg più grande del mondo

Autore del contenuto

Ascolta il podcast

L’iceberg più grande del mondo si è staccato dall’Antartide e ora è in rotta di collisione con l’isola South Georgia, territorio d’oltremare britannico. Con i suoi 150 chilometri di lunghezza per 48 di larghezza, 200 metri di profondità e un peso di centinaia di miliardi tonnellate, A-68a, questo il nome del blocco di ghiaccio, potrebbe ancorarsi davanti all’isola.

Nessun rischio per gli abitanti – in Georgia del Sud vivono d’estate una trentina di persone, d’inverno la metà – in pericolo però sarebbe la foltissima popolazione di foche e pinguini. Spiega Cristina Marconi sul Messaggero: «Gli scienziati temono che l’iceberg, attualmente alla deriva in quello che è noto come il viale degli iceberg, si incagli davanti all’isola di South Georgia e blocchi la strada per gli animali che vanno alla ricerca di cibo da dare ai loro piccoli, oltre a schiacciare tutte le forme di vita sul fondale e a distruggere l’industria locale della pesca su cui si fonda l’economia dell’isola. Non solo: costringerebbe anche a cambiare le rotte delle navi».

In prima pagina

• «Diamoci un’altra possibilità» ha detto Joe Biden nel primo discorso da presidente eletto, chiedendo di superare le divisioni. Ma Trump non ha ancora riconosciuto la vittoria del rivale e non intende farlo. Da oggi partirà una guerriglia giudiziaria per il riconteggio dei voti
• Il ritratto di Jill Tracy Jacobs, seconda moglie di Biden, nuova first lady
• In Italia ieri 32.616 nuovi casi contagi con 191.144 tamponi. Il tasso di positività è del 17,1%, stabile e preoccupante. I ricoveri in più sono 1.446, di cui 115 in terapia intensiva; 331 i morti
• L’Ordine dei medici chiede il lockdown totale in tutto il paese. L’Alto Adige diventa zona rossa. A Napoli lungomare affollato e file di ambulanze ai pronto soccorso. Per il sindaco di Palermo «in Sicilia si va verso una strage annunciata»
• Sabato s’è dimesso il commissario per la Sanità in Calabria Saverio Cotticelli che aveva scoperto durante un’intervista di essere il responsabile del piano Covid. Al suo posto il governo ha nominato Giuseppe Zuccatelli che a fine maggio ha dichiarato che «le mascherine non servono a un cazzo»
• Superati i 50 milioni di contagi nel mondo. Record giornaliero di casi negli Usa (126.742). Per la prima volta la regina Elisabetta è apparsa in pubblico con la mascherina.

Clamoroso

Tedeschi che non credono in Dio: 60%. Tedeschi convinti che il loro cane o il loro gatto abbia un’anima: 80% [Ravasi, Sole].






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.