Mattarella

Mattarella e la classe degli asinelli

Questa volta Di Maio, Salvini e l’Avvocato del Popolo che fino a ieri giungeva in funzione di Presidente del Consiglio l’hanno fatta...
Di Maio, Renzi, Salvini: i tre piccoli birichini

Di Maio, Renzi, Salvini: i tre piccoli birichini

Di Maio, Renzi, Salvini: tre grandi capi politici, veri astri del firmamento (anche se uno è un po' azzoppato ma fa finta...
Aula del Consiglio Superiore della Magistratura

La costituzione, i magistrati e Don Abbondio

Le recenti vicende del Consiglio Superiore della Magistratura rendono necessaria qualche riflessione anche per comprendere meglio ciò che è accaduto.
Francesco-Borrelli

Borrelli, Curzio Malaparte e Fra Girolamo Savonarola

E’ morto Francesco Saverio Borrelli, procuratore capo del Tribunale di Milano negli anni di quelle inchieste giudiziare sul finanziamento illegale dei partiti...
Di Maio e Salvini vai a avanti te che a me vien da ridere

Di Maio e Salvini: vai avanti te che a me vien da ridere!

Di Maio e Salvini come i fratelli De Rege? Ma chi erano i fratelli De Rege? Precisazione per i più giovani: i...
Salvatore_Giuliano_e_Pisciotta

Mafia e politica in Sicilia 1942 – 1954: il mistero dell’uccisione di Salvatore Giuliano

Una recente sentenza del Tribunale di Palermo a proposito dei rapporti tra mafiosi e uomini politici riapre un problema le cui origini risalgono all’immediato...
trasformismo

A volte la Storia aiuta a capire i fenomeni del tempo che viviamo: il...

In biologia è l’evoluzionismo. Nel dizionario "trasformismo" è quella capacità che ha una persona di mutare le proprie idee e le proprie...
Ladri di Democrazia

Ladri di Democrazia

Di furti nell'Italia e nel mondo ne avvengono molti ogni giorno, si ruba di tutto, dal denaro ai telefonini, dalle automobili ai...
Ignazio La Russa

Ignazio La Russa può parlare

Durante un recente dibattito televisivo Ignazio La Russa, attualmente Vice Presidente del Senato eletto nelle liste di Fratelli d'Italia e membro del...
I-fuochi-dartificio-della-politica-italiana

Di Maio, Salvini e i fuochi d’artificio per l’estate

Con l'approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del Decreto Legge Sicurezza Bis si è conclusa almeno sino all'autunno l'attività di governo...
Per-lItalia-solo-cartoline-dallEuropa

Salvini, Di Maio e la vendita delle cartoline in Europa

Si avvicina il momento della nomina nelle strutture della Unione Europea: Presidenza del Parlamento, Commissione, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Banca Centrale...
Luigi Di Maio preoccupato

Di Maio ha scelto la castrazione chimica

Luigi Di Maio non è certamente uno sciocco: non ha una grande conoscenza dell’arte di governo ma finora ha dimostrato di avere...
Giuseppe Conte

Nessuno scese dall’automobile: era Giuseppe Conte

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nel pomeriggio del 3 giugno scorso, ha pronunciato il tanto atteso discorso agli italiani, trasmesso in...

Salvini, il Presidente e il Papa scismatico

Lunedì 20 maggio, ore 23;45: nel salone ovale del Consiglio dei Ministri a Palazzo Chigi l'atmosfera è molto tesa.
Conte e Sodano

Conte se ne è accorto: Salvini pizzica!

Fiera di Milano, martedì 7 maggio, Tuttofood: un vero attentato alla linea per l'altà qualità e la varietà dei cibi allineati negli...
sorci verdi

Conte Casellati e i sorci verdi?

Da qualche tempo in qua sia Di Maio che Salvini hanno incominciato a pensare che nel 2022, tra meno di tre anni, dovrà essere...
capra

Di Maio vittima delle capre?

A Luigi Di Maio le festività pasquali hanno riservato almeno tre brutte sorprese: un sottosegretario leghista che, con...
pollo-con-i-peperoni

Il pollo con i peperoni secondo il Sor Antero

Il Sor Antero, macellaio a Roma nei primi anni del dopo guerra, più per necessità che per conoscenza del mestiere, vendeva (quando li vendeva)...
pere e pecorino

Al contadino non far sapere…

“Al contadino non far sapere… quanto è bono il cacio co’ le pere!” è un vecchio detto romano che cela una antica usanza:...
Ceriole con piselli

Le ceriole di Ascenza con i piselli

Ogni volta che sento parlare di problemi del Lago di Bracciano, calato pericolosamente di livello, il mio primo pensiero torna ai fratelli di Ascenza,...
saltimbocca alla romana

I saltimbocca alla romana: trionfo del burro

I Romani in generale non amano il burro: nella campagna intorno a Roma non c’era grande produzione di latte, trasportare il burro...
I Mostaccioli di San Francesco

I Mostaccioli di San Francesco

Secondo un’antica leggenda, San Francesco, giunto a Roma per recarsi in udienza dal Papa, fu invitato ad assaggiare un antico “dolcetto” romano:...
fagioli con le cotiche

I fagioli con le cotiche di Fargaccetto

Fargaccetto era un salumiere di Velletri, un paese che dista circa una quarantina di chilometri da Roma, dove ho trascorso un periodo della mia...
I carciofi a Roma

I carciofi a Roma

A Roma i carciofi sono di casa, un po' come la pizza a Napoli, esiste anche una particolare specie di carciofo detta "romanesco", riconoscibili dalla forma tondeggiante che secondo alcuni sono i più saporiti e che sono in commercio proprio in questo periodo dell'anno.
pane con gli sfrizzoli

La frittata ed il pane con gli sfrizzoli: antica usanza romana

A Roma, quando le famiglie che abitavano nelle campagne circostanti (ed avevano un lembo di terra disponibile) vendevano il maiale allevato con...
Alici alla giudia

Alici al forno alla giudia

Con l'arrivo degli ebrei a Roma la cucina subì una contaminazione e nacquero i filetti di baccalà fritti, i carciofi e le alici al forno alla giudia, alcuni piatti della cucina romano-giudaica più ricca di quanto si ritenga, anche se molti piatti sono caduti in disuso.
Fagottini mozzarella e alici di nonna Clementina

I fagottini di nonna Clementina

Clementina, la mia nonna, era una romana autentica del Rione Parione, al centro della antica città pontificia. Era una cuoca raffinata ed insegnò a mia madre le ricette fondamentali della cucina tradizionale romana. Una delle ricette fatte di tempo e pazienza era quella dei fagottini di mozzarella e alici, niente a che vedere con la mozzarella in carrozza della cucina napoletana.
FRITTATA DER POVERACCIO

Frittata der poveraccio

A Roma er poveraccio, specie quello che doveva trovare qualcosa di fortemente nutriente per riempire la pagnotta da consumare a pranzo al lavoro (spesso nella bottega artigiana), trovò una soluzione originale: una fetta di pane secco, tagliata a dadini conditi nell'olio per farne poi una bella frittata con le uova della gallina che razzolava nell'orto.
corte costituzionale e regime democratico

Giuseppe Conte e il Parlamento subalterno

Siamo su una strada in discesa: speriamo di fermare in tempo la scivolata verso il precipizio, non solo quello economico ma anche quello del regime democratico del nostro paese.
giuseppe conte

Giuseppe Conte e la “fanfara de l’educatorio”

Il popolo è stato molto felice, chi meglio di un signore (di un avvocato del popolo come Giuseppe Conte si è definito) che nel 2017 ha dichiarato un reddito imponibile annuo di circa 393.000 euro poteva essere a conoscenza della grama vita di tanti strati della società italiana?