13.2 C
Roma
lunedì 25 Gennaio 2021

Anteprima News Colombia: sarà la nuova patria del ciclismo?

Colombia: sarà la nuova patria del ciclismo?

Autore del contenuto

Il colombiano Egan Bernal, vincitore del Tour de France, è nato il 13 gennaio, come Marco Pantani. Da ragazzino voleva diventare giornalista. Non sportivo, però. «Di politica, di economia. Si tratta di spiegare le cose alla gente, e dire la verità».

Egan Bernal
Egan Bernal

«I primi ciclisti colombiani al Tour li chiamavano escarabajos, scarafaggi, per com’erano scuri e agili in salita».

Motivo per cui ci sono così tanti ciclisti colombiani secondo lo scrittore Hector Abad: «Il solo spazio veramente pubblico della Colombia sono le vie, le strade. Tutto il resto è privato, chiuso, inaccessibile. Il ciclismo è il solo sport che si può praticare liberamente e senza pagare».

CLICCA QUI e ricevi gratuitamente anteprima completa via mail per un mese






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.