6.2 C
Roma
sabato 4 Febbraio 2023
Anteprima NewsEgitto pronto ad invadere la Libia

Egitto pronto ad invadere la Libia

Autore del contenuto

Succede Oggi

Piogge e temporali sul Triveneto e sull’arco alpino. Sole e qualche nuvola sul resto d’Italia • Al Csm prima udienza del processo disciplinare contro Luca Palamara • Battiston al Palazzo Reale di Milano • Crash di David Cronenberg restaurato nel cortile del Castello del Valentino a Torino (c’è anche Cosmopolis su Rai 5) • Il campionato su Sky • Il Vangelo di oggi: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?»

L’Egitto pronto a invadere la Libia

Il Parlamento del Cairo ha autorizzato il presidente Al-Sisi a entrare con l’esercito in Libia e dar manforte al generale Haftar. «L’azione in territorio libico può adesso scattare in qualsiasi momento, ma soltanto “nel caso venissero attaccate Sirte e Al-Jufra”. Sono la città e l’oasi al confine fra Tripolitania e Cirenaica che Al-Sisi ha segnato sulla sua linea rossa e che il presidente turco Recep Tayyp Erdogan vuole “liberare” al più presto, per completare la sua trionfale campagna libica.

Se i governativi di Tripoli le attaccheranno, per poi puntare sui terminal petroliferi, l’Egitto “non se ne starà con le mani in mano”, ha ribadito Al-Sisi domenica. Trump ha sentito prima Erdogan, poi Macron, infine Al-Sisi. L’obiettivo è evitare una guerra aperta fra una nazione della Nato, la Turchia, e un’altra alleata dell’Occidente. Con in più il rischio che vengano coinvolte Francia e Grecia, anche loro schierate con Haftar. Sarebbe il naufragio del dispositivo occidentale nel Mediterraneo, a tutto vantaggio della Russia, che ha già inviato, sotto finte insegne, i suoi cacciabombardieri a Sirte e Al-Jufra, oltre a un migliaio di mercenari della compagnia Wagner.

Ma anche l’America di Trump ha un problema. Il Pentagono spinge per un sostegno aperto al governo di Al-Sarraj, con l’obiettivo di impedire il trinceramento di Vladimir Putin in Libia, una replica di quanto successo in Siria a partire dal 2015. Con Bashar al-Assad saldo al potere a Damasco, nonostante sanzioni sempre più dure, e un erede di Muammar Gheddafi al potere in Libia, per Washington sarebbe un doppio smacco. Trump però ha puntato in Medio Oriente sull’asse Egitto-Emirati-Arabia Saudita. Non può scaricare Al-Sisi. Deve convincerlo a non farsi inghiottire dalle sabbie libiche» [Stabile, Sta].

Clamoroso

Grillo chiama Di Maio “merdina” [Salvatore Merlo, Foglio].

In prima pagina

• Francia e Germania impongono l’accordo agli altri Paesi della Ue: 750 miliardi sul tavolo, metà a fondo perduto, metà in prestito. All’Italia ne arriveranno più di duecento
• Il vaccino di Oxford contro il coronavirus sembra funzionare. Nei primi test su mille volontari ha fatto riscontrare una marcata risposta immunitaria e pochi effetti collaterali
• In Italia calano i nuovi positivi ma aumentano i morti per Covid. Per il secondo giorno consecutivo la Lombardia non è la regione con il maggior numero di nuovi casi. Crisanti pronto a lasciare il comitato scientifico veneto: «Zaia si fida di chi dice che il virus è morto»
• In Francia recensiti 500 focolai. Record di quarantamila casi in 24 ore in India. Israele per la prima volta a luglio sotto i mille contagi
• Interrogazione parlamentare sui nuovi banchi monoposto per la riapertura della scuola. Costano 300 euro l’uno
• Il Vaticano certifica che nozze e funerali possono essere celebrati dai laici. E vieta i tariffari per le cerimonie religiose
• A Novara è stata smascherata una setta che riduceva in schiavitù e sfruttava sessualmente donne e bambine. A capo c’era un uomo di 77 anni che si faceva chiamare “Lui” o “Il Dottore”
• Il nuovo ponte di Genova sarà inaugurato tra il 1° e il 5 agosto, ha assicurato il sindaco Marco Bucci
• È scomparso a largo delle Eolie il capodoglio Furia, la cui coda è intrappolata da più di due giorni in una rete di pescatori illegali
• Il Regno Unito ha sospeso l’accordo d’estradizione con Hong Kong come risposta alla legge sulla sicurezza imposta dalla Cina
• Gli Emirati Arabi hanno lanciato la loro prima sonda verso Marte. Si chiama Amal
• Kanye West ha tenuto il primo comizio da candidato presidente. Pianti, frasi deliranti, richiami alla «terra promessa»
• L’Iran ha giustiziato un traduttore accusato di aver venduto alla Cia e al Mossad il comandante dei Pasdaran Soleimani
• A Roma due operai sono morti dopo essere precipitati da oltre venti metri. Stavano tagliando una trave
• Al Festival di Venezia Ann Hui e Tilda Swinton riceveranno il Leone d’Oro alla carriera
• Il Pallone d’oro 2020 non sarà assegnato perché la stagione calcistica è stata falsata dalla pandemia
• La Juve ha battuto la Lazio e ha cominciato a cucirsi il nono scudetto consecutivo sulla maglia, anche se la certezza matematica ancora non c’è. Attacco di Conte alla Lega Calcio e ai bianconeri.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.