14.6 C
Roma
martedì 29 Settembre 2020

Anteprima News Forse c'è vita su Venere

Forse c’è vita su Venere

Autore del contenuto

Per ascoltare il podcast dell’articolo:

Un gruppo internazionale di astronomi ha trovato tracce di fosfina su Venere. Una scoperta che potrebbe indicare la presenza di vita sul pianeta, considerato che sulla Terra la produzione di fosfina è strettamente legata ai processi biologici. La ricerca è stata appena pubblicata sulla rivista scientifica Nature Astronomy e descrive potenzialmente una delle più importanti scoperte in campo astronomico degli ultimi tempi. Gli autori dello studio sono comunque molto cauti e saranno necessarie ulteriori analisi e raccolte di dati per confermare o meno se ci sia vita, per come la conosciamo, su Venere.

«Venere si trova in media a una distanza di 170 milioni di chilometri da noi, ha dimensioni e massa simili alla Terra, ma è un posto decisamente poco ospitale. La sua atmosfera è costituita principalmente da anidride carbonica, che contribuisce a creare un effetto serra senza pari nel sistema solare: Venere è il pianeta più caldo nelle nostre vicinanze. […] Nonostante le alte temperature al suolo (con una media di oltre 460 °C) e la composizione acida della sua densa atmosfera, a cominciare dalla fine degli anni Sessanta alcuni astronomi hanno ipotizzato che potrebbero esserci forme di vita su Venere non sulla superficie, ma negli strati di nubi a circa 60 mila metri di altitudine, dove pressione atmosferica e temperature sono più simili a quelle terrestri» [Menietti, Post].

Notizie in prima pagina

• Scoperti su Venere possibili indizi di vita: un particolare gas, la fosfina, che sulla Terra è legato a forme di vita anaerobiche
• Tutto quello che c’è da sapere sul primo giorno di scuola: dagli studenti inginocchiati a terra ai bambini disabili rimandati a casa, passando per le lezioni in chiesa e i professori mancanti
• Michele Gaglione nega di avere speronato la sorella Maria Paola per ucciderla: «Non le avrei mai fatto del male». Il gip ha deciso che deve restare in carcere
• Silvio Berlusconi è stato dimesso dal San Raffaele: «L’ho scampata anche questa volta». Ora è in isolamento ad Arcore
• La fosca previsione dell’Oms: in autunno risaliranno i contagi e aumenteranno i morti
• In Italia ieri poco più di mille nuovi casi, quasi cinquecento in meno rispetto a domenica ma a fronte di 27 mila tamponi in meno effettuati. I ricoverati sono 80 in più, dieci dei quali in terapia intensiva. Il virus non attacca solo i polmoni ma anche il cervello. Lo dice il direttore scientifico dell’Irbm di Pomezia
• Record di contagi in Repubblica Ceca e di morti in Turchia. Ogni minuto nel mondo ci sono duecentotredici nuove infezioni
• Troppi eletti che non pagano, Casaleggio minaccia di chiudere Rousseau
• Ultime sui fondi della Lega: a Milano gli indagati salgono a nove, a Genova gli inquirenti si concentrano su 19 milioni finiti a Cipro e alle Cayman
• Alla camera dei Comuni passa la legge di Boris Johnson che stralcia l’intesa con l’Ue per la Brexit. Ora dovrà passare nelle Commissioni e poi essere approvata dalla camera dei Lord. Per Bruxelles è una violazione degli accordi internazionali
• Anche Francia e Svezia dicono che Alexej Navalny è stato avvelenato. Macron ha telefonato a Putin e ha parlato di «tentativo di omicidio»
• Si è dimesso il governo della Libia orientale che appoggia Haftar. Si complicano le trattative per liberare i 18 pescatori siciliani
• Più della metà dei francesi vorrebbe la pena di morte, stando a un sondaggio di Le Monde. La vorrebbero ripristinare soprattutto operai e simpatizzanti della Le Pen
• Il nuovo primo ministro del Giappone sarà Yoshihide Suga. Ha vinto le primarie dei Liberal Democratici e a breve sostituirà il dimissionario Shinzo Abe
• Si è dimesso l’ambasciatore statunitense in Cina
• A San Francisco, Seattle e Portland la qualità dell’aria è tra le peggiori al mondo per colpa del fumo sprigionato dagli incendi
• Gli Usa vietano le importazioni da aziende cinesi che sfruttano la minoranza uighuri
• Blitz delle Femen in topless al museo d’Orsay di Parigi, dopo che una donna era stata respinta perché troppo scollata
• Presidenziali in Costa d’Avorio, fuori dalla corsa l’ex presidente Gbagbo e l’ex primo ministro Soro. Su 44 candidature il consiglio costituzionale ne ha approvate quattro
• Rischiamo di non trovare più kiwi? Confagricoltura lancia l’allarme dopo la moria di piante nell’Agro Pontino. In crisi anche pere e pomodori
• Il Banco di Napoli fa causa al Tesoro e chiede un risarcimento da un miliardo
• Banche, 160 miliardi della sospensione delle rate su prestiti del CuraItalia potrebbero trasformarsi in crediti deteriorati già a gennaio
• Secondo il perito del giudice, nelle urine che hanno portato alla squalifica dell’ex marciatore Schwazer nel 2016 «la concentrazione di Dna non corrisponde a una fisiologia umana»
• Pirlo è a tutti gli effetti un allenatore Uefa pro. Ieri, a Coverciano, ha discusso la sua tesi
• Agli Internazionali di Tennis di Roma passano il turno Sinner, Sonego, Travaglia e Paolini. Male Mager e Giorgi, eliminati al 1° turno.

La Notizia Clamorosa del giorno

Numero di film porno trovati in casa di Bin Laden: 470.000 [Marcenaro, Foglio].

Puoi ascoltare il podcast dell’articolo cliccando qui:






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.