lunedì 15 Luglio 2024
Anteprima NewsIcardi non è più il capitano dell’Inter

Icardi non è più il capitano dell’Inter

Autore del contenuto

Mauro Icardi non è più il capitano dell’Inter. La fascia passa a Samir Handanovic già dalla sfida di Europa League di oggi a Vienna. Trasferta alla quale l’attaccante argentino non ha preso parte per sua scelta, come ha spiegato Luciano Spalletti: «Mauro era convocato ma non ha voluto esserci, ci ha comunicato che non si sentiva di venire qui con noi». La decisione sulla fascia di capitano, presa dall’ad Marotta e condivisa da Spalletti, arriva nel pieno della trattativa per il rinnovo del contratto di Icardi, trattativa segnata da continue polemiche e frecciate tra il club e Wanda Nara, la moglie-agente del calciatore.

Icardi

Nelle ultime settimane è stata una escalation, da parte di Wanda: i riferimenti alla possibile cessione di Perisic per “problemi personali” e le parole relative a un Icardi poco e mal servito dai compagni hanno ulteriormente alzato i toni della vicenda. Oltre che, evidentemente, aumentato ancor di più la distanza tra Icardi e il resto dello spogliatoio, sempre più insofferente alle uscite della donna e di conseguenza sempre meno in sintonia con il centravanti argentino [Stoppini, Gazzetta]. Sconcerti sul CdS: Chi prende Icardi oggi deve spendere 100 milioni, l’ingaggio, e prendersi Wanda Nara, passionaria francamente un po’ scomposta. Non automatico, non facile, anche se Icardi è un grande centravanti. Ma lui che pensa? Non dice niente, si fa coprire dagli ordigni della moglie, lascia che alle spalle la sua squadra si spacchi? Che comportamento è, da capitano coraggioso? Da maschio latino? Da uomo che rispetta un contratto in scadenza fra due anni?».

CLICCA QUI e ricevi gratuitamente anteprima completa via mail per un mese

Anteprima





Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.