15.8 C
Roma
giovedì 26 Novembre 2020

Anteprima News Il crack del trasporto aereo

Il crack del trasporto aereo

Autore del contenuto

Ascolta il podcast:

Numeri relativi al trasporto aereo:

  • 2/3: la percentuale di aerei parcheggiati negli hangar o nelle piste vuote o negli spazi appositi del Nevada. La Swiss viaggia al 15% della sua capacità, British Airways al 22%, Iberia al 25%, Alitalia al 41%
  • 18: le compagnie aeree che hanno portato i libri in tribunale (tra queste Virgin Atlantic, Air Mauritius, South African Airways, Latam ecc.)
  • 47%: il calo del traffico aereo al 31 dicembre 2021
  • 63%: il numero di aerei che rispetto all’anno scorso non sono partiti dagli scali italiani in settembre
  • 66%: il calo dei passeggeri rispetto all’anno scorso
  • 83%: la flessione dei voli domestici
  • 92%: il calo delle rotte internazionali
  • 93%: la flessione dei voli intercontinentali
  • 99%: il numero di aerei che non sono partiti dagli scali italiani in aprile
  • 7.000: i dipendenti Alitalia che saranno messi in cassa integrazione
  • 10.000: i dipendenti degli aeroporti messi in cassa integrazione
  • 67.123: gli aerei che si sono alzati da terra lo scorso 6 ottobre, il 41% in meno rispetto all’anno scorso e duemila in meno rispetto a fine settembre
  • 100.000: i posti di lavoro tagliati finora dalle compagnie aeree
  • 2,37 milioni: le perdite al giorno di Alitalia
  • 65 milioni: il numero di persone che lavorano nell’industria aerea
  • 423 milioni: le perdite di Alitalia nel primo semestre 2020
  • 1,3 miliardi di euro: i mancati incassi, nel primo semestre, degli aeroporti italiani
  • 3 miliardi di euro: la somma dei contribuenti impegnata dal governo per salvare Alitalia
  • 84 miliardi di dollari: perdite delle compagnie aeree quest’anno
  • 123 miliardi di dollari: gli aiuti pubblici stanziati dagli stati per salvare le compagnie aeree
  • 345 miliardi di dollari: i mancati ricavi delle compagnie aeree causati dalla pandemia
  • [Livini, Affari&Finanza].

In prima pagina

• Conte e Speranza firmano il nuovo Dpcm. Bar e ristoranti devono chiudere a mezzanotte, non si possono invitare più di 30 persone alle cerimonie, non si può più giocare a calcetto. Il divieto alle feste casalinghe si trasforma in una raccomandazione. Niente didattica a distanza per le superiori. Conte esclude un nuovo «lockdown generalizzato».
• Il Decreto Agosto, la terza manovra per affrontare la crisi causata dal Covid, è legge. Alla Camera il governo ha incassato la trentesima fiducia, tra le proteste di Forza Italia e Fratelli d’Italia
• La quarantena è diventata di dieci giorni e basta un solo tampone negativoper essere dichiarati guariti.
• Recovery fund, i soldi non arriveranno prima di giugno. Le Regioni aprono al Mes
• Sgarbi ha annunciato la candidatura a sindaco di Roma
• In Italia contagi in calo a quota 4.619 ma con ventimila tamponi in meno. Impennata nel numero dei morti, 39. Crescono ancora i ricoveri: + 183, trenta dei quali in terapia intensiva
• Su banconote e cellulari il Covid può sopravvivere anche 28 giorni. Ma il contagio da una superficie infetta è difficile
• L’Italia è il paese più tassato d’Europa. Secondo i commercialisti la pressione fiscale è del 48%.

Clamoroso

L’indebitamento totale negli Stati Uniti, quando al governo centrale si sommano autorità locali, imprese e consumatori, ha raggiunto i 64mila miliardi di dollari, il triplo del Pil. Più in dettaglio, le famiglie americane sono appesantite da oneri per oltre 15.000 miliardi mentre le società non finanziarie hanno sulle spalle quasi 11.000 miliardi di obbligazioni e prestiti, che salgono a oltre 16.000 quando si considerano tutte le formule di indebitamento del business. È questo debito di famiglie e aziende che minaccia di togliere ossigeno, negli Stati Uniti, a una ripresa già scossa da segni di affaticamento [Valsania, Sole].







Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.