8.3 C
Roma
venerdì 5 Marzo 2021

Notizie e curiosità dal mondo Kim Jong-un è in coma e lascia le redini del comando alla...

Kim Jong-un è in coma e lascia le redini del comando alla sorella

Autore del contenuto

NORD COREA

“Kim Jong-un è in coma”. Ad esprimersi così sul leader nordcoreano è Chang Song-min, stretto collaboratore dell’ex presidente sudcoreano Kim Dae-jung. “Ritengo sia in coma, ma la sua vita non è finita”, le parole di Chang riportate dalla stampa sudcoreana e rilanciate dal Mirror.

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha delegato maggiori responsabilità ai suoi assistenti, e in particolare a sua sorella Kim Yo-jong, secondo quanto sostiene l’agenzia di spionaggio della Corea del Sud.

La stessa fonte, citata da Bbc News online, afferma che Kim mantiene ancora “l’autorità assoluta” ma ha allentato il controllo diretto su alcuni settori, per ridurre i suoi livelli di stress. Alla sorella avrebbe dato l’incarico di dirigere “gli affari generali dello stato”, ha aggiunto il National Intelligence Service, secondo cui la signora Kim avrebbe ora in pratica la responsabilità della politica di Pyongyang nei confronti di Stati Uniti e Corea del Sud, divenendo cosi “de facto numero due” del regime. Rimane comunque il fatto, ha aggiunto l’agenzia, che Kim Jong-un “non ha scelto alcun successore”.

Stati Uniti
Steve Bannon, ex consigliere del presidente Donald Trump, è stato arrestato e rilasciato su cauzione il 20 agosto a New York con l’accusa di frode. Secondo la procura federale di Manhattan, Bannon si era appropriato illegalmente di centinaia di migliaia di dollari della campagna online di raccolta fondi “We build the wall”, che sosteneva la costruzione del muro alla frontiera messicana, il progetto chiave dell’amministrazione Trump. 

Regno Unito
Il 20 agosto è stato condannato all’ergastolo Hashem Abedi, fratello dell’attentatore suicida che nel maggio del 2017 si era fatto esplodere uccidendo 22 persone al termine di un concerto di Ariana Grande a Manchester.Come riporta il giornale Internazionale, Abedi, un britannico di origine libica di 23 anni, aveva aiutato il fratello Salman a procurarsi gli esplosivi per l’attentato, rivendicato dal gruppo Stato islamico.

Russia
Il 20 agosto i medici di Omsk che hanno in cura l’oppositore Aleksey Navalnyj, vittima di un presunto tentativo di avvelenamento, hanno reso pubblico che il paziente non può essere trasferito all’estero per le sue gravi condizioni di salute. Un aereo con a bordo un team di medici, messo a disposizione da un’ong tedesca, era pronto con il consenso dei familiari a trasferire Navalnyj in Germania. 

Iraq
L’attivista, leader delle proteste antigovernative a Bassadora, Reham Yacoub, 29 anni, è stata assassinata il 20 agosto da un commando di tre uomini mentre era alla guida della sua automobile. Pochi giorni fa l’uccisione di un’altra attivista, Tahseen Osama, aveva spinto il governo a licenziare il capo della polizia locale. 

HAITI 

Le autorità haitiane hanno invitato la popolazione alla prudenza per l’ arrivo della tempesta tropicale Laura. Gli abitanti delle zone più a rischio dovranno tenersi pronti ad evacuare in caso di necessità portando con sè le mascherine e cercando di  rispettare il distanziamento sociale. La tempesta, preannunciata da piogge sparse e vento, potrebbe sfociare in violenti acquazzoni su gran parte del Paese e su altre zone dei Caraibi, con relative inondazioni.
Da venerdì Haiti è in allerta arancione per la tempesta tropicale Laura, i cui venti si sono rafforzati durante il passaggio a sud di Porto Rico sabato mattina. L’allerta tiene anche conto delle misure anti Covid-19. Le autorità hanno imposto l’uso della mascherina e il rispetto del distanziamento in caso di calamità, soprattutto nei rifugi temporanei dove, con il Covid, “la capacità di accoglienza è notevolmente inferiore”.

USA

La Food and drug administration (Fda) ha concesso l’autorizzazione all’uso di emergenza (Eua) del plasma di soggetti convalescenti nel trattamento contro il covid-19. Questo è stato annunciato dal presidente Donald Trump in una conferenza stampa alla Casa Bianca. “E’ un annuncio storico”, ha detto, definendola una “terapia potente”.

“Invitiamo tutti i guariti dal Covid-19 a donare il plasma per contribuire ad usarlo nelle cure”: è l’appello lanciato dal presidente Donald Trump, dopo aver annunciato l’autorizzazione della Fda a usare il plasma delle persone guarite nella cura dei malati.

BIELORUSSIA

Decine di migliaia di persone sono scese in piazza a Minsk in Bielorussia per protestare nuovamente contro la rielezione del presidente Alexander Lukashenko.
Da quanto riporta l’Ansa  la folla si è riunita in piazza dell’Indipendenza e nelle strade limitrofe, gridando slogan inneggianti alla libertà e agitando bandiere bianche e rosse , i colori della protesta.I media e conteggi su Telegram fatti da ambienti legati all’opposizione riferiscono di oltre 100.000 persone in strada. 






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.