10.3 C
Roma
sabato 27 Febbraio 2021

Notizie e curiosità dal mondo Maldive: "All you can stay" un pacchetto di 30 mila euro per...

Maldive: “All you can stay” un pacchetto di 30 mila euro per trascorrere l’intero 2021 in un resort

Autore del contenuto

Rassegna stampa dal 1 al 6 dicembre

La nuova proposta per risanare le finanze nel mondo del turismo arriva dall’Anantara Veli Maldives Resort, che offre un pacchetto di coppia a soli 30 mila dollari per vivere un 2021 in totale relax.

Il resort situato ad una trentina di kilometri dalla capitale Malé propone il pacchetto “ALL YOU CAN STAY“, che non si limita al chiacchieratissimo “All you can eat” ma fornisce l’opportunità di prolungare, interrompere e riprendere la propria vacanza all’interno del resort per tutto il 2021.

Un pacchetto completo che comprende il pernottamento in uno dei suoi splendidi bungalow vista mare, colazioni, centro benessere, attività sportive, immersioni, yoga e motoscafo in modo da raggiungere la capitale.

Per il pranzo, la cena e i trattamenti spa offre il 25% di sconto, in modo da potersi regalare il totale relax dopo una dura giornata di lavoro in smart working.

Fossi in voi ci farei un pensierino!

CORONAVIRUS NEL MONDO

Secondo i dati dell’Oms gli Stati Uniti sono il primo paese al mondo , oramai da quasi l’inizio della pandemia, a riscontrare il primato per numero totale di contagi e vittime da Coronavirus.

Nelle ultime 24 ore il paese ha registrato 218.617 nuovi casi e oltre un milione di contagi solo nei primi giorni di dicembre.

Il Brasile rispetto la settimana scorsa arriva al secondo posto con un numero totale di contagi giornalieri di 50.434. Si contano all’incirca 176.628 morti dall’inizio della pandemia.

Al terzo posto nel mondo troviamo l’India, con 36.652 nuovi casi in 24 ore e un totale di decessi di 140.182.

Al quarto posto la Russia con 28.782 casi giornalieri, un livello mai cosi alto dall’inizio della pandemia, contando 457 vittime in un solo giorno.

L’Italia al quinto posto ha registrato 24.099 nuovi casi giornalieri con un totale di vittime dall’inizio della pandemia di 58.852.

Al sesto posto troviamo la Germania che registra 23.318 nuovi casi  e un totale di 18.839 vittime dall’inizio della pandemia.

Segue il Regno Unito con 16.298 nuovi casi giornalieri con un totale di decessi di 61.111.

All’ottavo posto troviamo l’Ucraina con 13.825 nuovi casi e 13.877 morti.

In Iran si registrano 11.561 nuovi casi e 294 vittime nelle ultime 24 ore, come ha reso noto il ministro della Sanità Sima Lori.

Al decimo posto di questa straziante classifica troviamo la Polonia con 13.236 nuovi casi e un totale di vittime registrato dall’inizio della pandemia di 19.861.

CAIRO

Si è svolta in una ventina di minuti l’udienza per il rinnovo cautelare nel carcere di Tora, al Cairo, di Patrick Zaki, lo studente egiziano dell’università di Bologna, oramai imprigionato da 10 mesi per propaganda sovversiva.

Il giovane era presente in aula, come riferisce il legale Hoda Nasrallah.

Torture, crudeltà e abusi sono all’ordine del giorno nel carcere di Tora, alla periferia meridionale del Cairo, un inferno senza pietà che sembra per nulla destinato ad abdicare.

Nelle prossime ore avremo notizie maggiori rispetto alle decisioni prese sul caso Patrick Zaki.

PARIGI

Il 5 dicembre la capitale francese ha subito i danni della protesta. Le manifestazioni contro la legge sulla sicurezza hanno generato forti tensioni e malumori, causando il caos per le strade parigine.

Un gruppo di dimostranti ha dato alle fiamme auto e lanciato petardi contro le forze dell’ordine che hanno risposto agli attacchi con gas lacrimogeni.

Il ministro dell’interno Gerard Darmanin ha riferito che  67 agenti sono rimasti feriti e 95 persone sono state fermate.

La manifestazione iniziata da Porte des Lilas è terminata a Place de la Republique, quattro lunghe ore di tensione che hanno dato luogo a danneggiamenti ed incendi.

Ai manifestanti non è bastato l’annuncio del governo di voler riscrivere il testo dell’articolo 24, poiché la richiesta della piazza è stata piuttosto chiara e decisa: “vogliamo il ritiro totale delle legge!”.

AVIAZIONE

La compagnia Ryanair ha firmato un ordine di 75 boeing B-737 MAX, il primo dopo il congelamento totale di questo aeromobile che ha causato prima l’incidente in  Indonesia  nell’ottobre del 2108  e successivamente in Etiopia nel marzo del 2019, costando la vita a 346 vittime, fra passeggeri ed equipaggio.

Secondo gli esperti, il malfunzionamento del sensore legato al meccanismo elettronico per evitare lo stallo durante il volo è stato la causa dei due incidenti.

Il mese scorso la Federal Aviation Administration (FAA) ha dichiarato che l’attuale 737 Max è nuovamente sicuro e pronto al decollo.

Secondo il Wall Street Journal la società irlandese ha confermato la richiesta di altri 75 aeroplani, che si aggiungono agli altri 135 richiesti prima dei disastri.

“Nei prossimi anni saliremo a 600 aerei nella nostra flotta” ha spiegato Michael O’Leary, amministratore delegato della compagnia durante la cerimonia della firma del contratto a Washington.

AZERBAIGIAN

2.783 soldati azeri hanno perso la vita durante l’ultimo recente conflitto con l’Armenia nella regione separatista  del Nagorno Karabakh.

Il conflitto è iniziato il 9 novembre ed è terminato dopo sei lunghe settimane.

Il ministro della difesa Baku ha comunicato le sue perdite militari solo il 3 dicembre, con il resoconto drammatico di 2.300 soldati e 50 civili armeni.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.