26.1 C
Roma
martedì 21 Settembre 2021

Teatro Naturale Meglio le proteine vegetali di quelle animali per la salute del cuore

Meglio le proteine vegetali di quelle animali per la salute del cuore

Autore del contenuto

Una diffusione di cereali integrali, legumi e altri alimenti nutrienti potrebbe limitare l’incidenza delle malattie coronariche e cardiocircolatorie a livello globale, perchè diminuirebbe i livelli di colesterolo totale e di quello cattivo, l’LDL.

Dieta senza carne rossa

Diete che hanno sostituito la carne rossa con proteine vegetali sane hanno portato a riduzioni dei fattori di rischio per le malattie cardiovascolari (CVD), secondo un nuovo studio della Harvard T.H. Chan School of Public Health and Purdue University.

Lo studio è la prima meta-analisi di studi randomizzati controllati che esaminano gli effetti sulla salute della carne rossa sostituendola con altri tipi specifici di alimenti.

“I precedenti risultati di studi controllati randomizzati che valutano gli effetti della carne rossa sui fattori di rischio di malattie cardiovascolari sono stati incoerenti. ma il nostro nuovo studio, che fa confronti specifici tra le diete ad alto contenuto di carne rossa rispetto alle diete ad alto contenuto di altri tipi di alimenti, dimostra che sostituire la carne rossa con fonti proteiche di alta qualità porta a cambiamenti più favorevoli nei fattori di rischio cardiovascolare”, ha detto Marta Guasch-Ferré, ricercatrice del dipartimento di nutrizione e autrice dello studio.

vegetarianismo
Vegetarianismo per il rispetto degli animali, per la salvaguardia dell’ambiente e per la propria salute. (photocredit by pixabay.com)

Lo studio ha incluso i dati di 36 studi controllati randomizzati che coinvolgono 1.803 partecipanti. I ricercatori hanno confrontato le persone che hanno mangiato diete con carne rossa con persone che hanno mangiato più di altri tipi di alimenti (cioè pollo, pesce, carboidrati o proteine vegetali come legumi, soia o noci), guardando le concentrazioni nel sangue di colesterolo, trigliceridi, lipoproteine e pressione sanguigna tutti i fattori di rischio per il cuore.

I ricercatori hanno scoperto che le diete con più elevate fonti di proteine vegetali di alta qualità come legumi, soia e noci hanno portato a livelli più bassi di colesterolo totale e LDL (“cattivo”) rispetto alle diete con carne rossa.

I risultati suggeriscono anche che le incongruenze trovate in studi precedenti per quanto riguarda gli effetti della carne rossa sui fattori di rischio cardiovascolare può essere dovuto, in parte, alla composizione della dieta di confronto.

“Chiedere “La carne rossa è buona o cattiva?” è inutile”, ha detto Meir Stampfer, professore di epidemiologia e nutrizione e autore senior dello studio. “Deve essere ‘Rispetto a cosa? Se si sostituisce hamburger con biscotti o patatine fritte, non si ottiene una dieta più sana. Ma se si sostituisce la carne rossa con fonti di proteine vegetali sane, come noci e fagioli, si ottiene un beneficio per la salute”.

Gli autori hanno raccomandato l’adesione a diete sane mediterranee, sia per i loro benefici per la salute che per promuovere la sostenibilità ambientale.







Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.