La prima serata della 31esima edizione di Civitafestival è partita alla grande, con l’esibizione dell’Orchestra Sinfonica Scarlatti, diretta da Gianluigi Dettori e l’enfant prodige del pianoforte Edoardo Riganti Fulginei, con un emozionante concerto interamente dedicato a L. Van Beethoven.

Questa sera, alle ore 21.30 è la volta di Melania Giglio che torna sul palco del Civitafestival con “Voce di donna“, uno spettacolo coinvolgente in cui l’attrice, al centro della scena, riuscirà a dare corpo e voce alle anime dell’universo femminile.

melania giglio
Melania Giglio sul palco di Civitafestival 2019

Melania Giglio

Melania Giglio è attrice e cantante. La sua grande passione è da sempre la voce parlata e cantata e ciò l’ha portata a partecipare ad importanti Musical in Italia e all’estero, come “Hollywood” con Massimo Ranieri , o ancora “Pene di cuore di una gatta francese” regia di Alfredo Arias spettacolo vincitore del Premio Molière come Miglior Spettacolo Musicale nel 2000.

Grazie alle importanti collaborazioni durante la sua carriera, oggi Melania è uno dei timbri più inconfondibili del panorama teatrale nazionale. Ha recitato con importantissimi maestri italiani e stranieri tra i quali ricordiamo Luca Ronconi, Peter Greenaway, Alfredo Arias, Giuseppe Patroni Griffi, Franco Branciaroli, Giorgio Albertazzi, Ugo Pagliai.

Al cinema è stata la voce cantata della Regina Marissa nel film d’animazione “Il Principe d’Egitto” prodotto dalla Dreamworks.

Civitafestival 2019, dal 10 al 28 luglio

Dal 10 al 28 luglio musicisti, cantanti, attori di fama internazionale, si esibiranno nella splendida cornice del Forte Sangallo a Civita Castellana (VT), scopri il programma completo delle serate, clicca qui.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome: