13.7 C
Roma
lunedì 25 Gennaio 2021

Anteprima News Ritrovato l’orologio a pendolo della Torre del Quirinale

Ritrovato l’orologio a pendolo della Torre del Quirinale

Autore del contenuto

È stato ritrovato, dal nucleo dei carabinieri per la tutela del patrimonio culturale, l’orologio della Torre del Quirinale trafugato negli anni Settanta. Realizzato nell’Ottocento, dall’artista Mariano Trevellini su commissione del papato di Pio IX per il Palazzo del Quirinale, l’orologio è rimasto nella sua collocazione originaria, sulla torre del palazzo, dal 1854 al 1961. Poi la decisione di spostarlo nell’allora neonato Istituto Tecnico Industriale Armellini, perché qui sarebbe dovuto nascere un museo dell’orologio, che però non ha mai visto la luce. L’orologio è finito in un magazzino ed è stato rubato: «Arriva a Bologna e qui viene diviso in due parti, il quadrante e il meccanismo. Modus operandi abbastanza usuale – e certamente più redditizio – per chi deve rivendere opere d’arte di provenienza illecita. Poi, così scomposto, letteralmente l’orologio si divide tra Milano, dove arriva il quadrante, e la provincia di Firenze, dove viene invece venduto il meccanismo […] E adesso? Prima di tutto il pendolo finirà nel caveau della sede dei carabinieri Tpc a Trastevere. E poi, probabilmente, tornerà a casa» [Scorranese, Corriere della Sera].






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.