Con lo spread sceso a 149 punti e il rendimento dei titoli italiani a lungo termine allo 0,81% lo Stato sta risparmiando 800 milioni di euro.

spread

Secondo Antonio Cesarano, chief global strategist di Intermonte, con le prossime aste il tesoretto toccherà i 2 miliardi: «Se poi i tassi restassero ancora fermi per tutto il 2020, la spesa si attesterebbe sui 51 miliardi e l’anno dopo scenderebbe ancora, a 41».

Nel 2022 la spesa per il servizio del debito arriverebbe a 30 miliardi: poco meno della metà dei 61 miliardi che spenderemo in questo 2019 [Puledda, Rep.].


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome: