Conscio dell’importanza dell’evento di domani sera, Donald Trump è tornato a chiedere al governatore Jerome Powell (Federal Reserve) di imboccare la via della turbo espansione. Il presidente degli Stati Uniti ha scritto su Twitter che “un piccolo taglio non è sufficiente”. Trump, più che mai scatenato con i vertici della banca centrale, li accusa, di “aver sbagliato tutto”.

Trump
Donald Trump. Photo credit: pixabay.com

I mercati, soprattutto dopo il dato del Pil degli Stati Uniti migliore del previsto, scontano per questa settimana un taglio di 25 punti base, ma ci si aspetta altri tre tagli da qui a fine anno.

Più che sull’entità dell’intervento sul costo del denaro, le attese sono per le parole di accompagnamento. Sarà il lessico, non le cifre, a muovere mercoledì sera i mercati finanziari. Gli analisti si aspettano che la Fed affermi di essere pronta all’azione, nel modo più appropriato, in caso di bisogno.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome: