lunedì 22 Luglio 2024
Che poi, detto tra noi...Una via d'uscita c'è

Una via d’uscita c’è

Autore del contenuto

È capitato a tutti di pensare che a volte non ci sia una via d’uscita. C’è chi continua a vivere credendo davvero che sia così.

E poi c’è chi invece è riuscito a salvarsi, è chi si è trovato faccia a faccia con la vita.

A volte accade qualcosa che ti fa capire di non essere immortale, di non avere il potere di aggiungere neanche un secondo in più alla tua vita, che svegliarti, sbadigliare e decidere cosa mi piacerebbe fare in questa giornata non è scontato.

Ed è quando ci rendiamo conto di essere frangibili e che il domani non può riguardarci, ecco è proprio lì che ci ritroviamo faccia a faccia con la vita, quella passata e quella di oggi.

E tutte le volte che hai inghiottito parole, tristezze, tutte le volte che ti sei accontentata, tutte le volte che ti sei sentita spalle al muro senza via d’uscita, tutte le volte che volevi fare qualcosa per te fosse solo una giornata al mare o un cinema con un amico e hai rinunciato perché forse era meglio stare a casa per il lavoro, per i tuoi figli, per tuo marito, per il cane e pure per il postino che se non ti trova magari ci resta male.

È tutto bellissimo e ti fa onore, ma quando accade quel qualcosa che improvvisamente mette uno stop, anche se momentaneo, alla tua corsa allora lì non ci saranno i tuoi figli, non ci sarà tuo marito, né il cane tanto meno il postino.

Io lo ricordo molto bene il mio STOP, è impresso nei miei occhi e sul cuore. C’ero io e nessun altro.

È così, il mondo si divide in due:

Quelli che pensano di vivere come se si potesse rimandare sempre a domani: viaggi, cambiamenti, fare qualcosa che ci piace, amare. Semplicemente perché ci sono cose più importanti e “tanto abbiamo tempo”.

E poi ci sono quelli che si sono salvati, che hanno visto che una via d’uscita c’è… e viaggiano, cambiano, fanno ciò che li rende felici… AMANO per tutto il tempo che c’è ❤






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.