10.3 C
Roma
sabato 29 Gennaio 2022

Beppe Attene

Sardo, 1949, socialista da sempre e per sempre. Buttandosi nella politica professionale ha gettato al vento il suo precedente lavoro (Storia del Pensiero Economico presso Facoltà di Filosofia di Cagliari, come assistente di Paolo Spriano). Uscito dalla politica professionale, è stato Direttore di Cinecittà (Produzione filmica) dall’84 al ’90. Dal ’90 al ’93 è stato Direttore Generale del Luce. Ha compendiato gli anni di politica attiva in un libro intitolato “Politica e società civile, un matrimonio difficile” con prefazione di Riccardo Lombardi. Dopo la apertura della caccia ai socialisti è stato produttore e distributore, con alterne fortune e sfortune, per diversi anni. Quasi senza accorgersene nel 2000 ha vinto un Festival di Cannes. Ha diretto per alcuni anni le Grolle d’Oro di Saint Vincent. È stato giurato in numerosi festival italiani ed internazionali Ha diretto, come autore, un doc su Bruno Mussolini intitolato “Bruno e Gina” e uno intitolato “1945, l’anno che non c’è”. Ha appena pubblicato un libro intitolato “Una lunga catena di unione”. Ha visto momenti peggiori ma anche migliori.

Beppe Attene

Sardo, 1949, socialista da sempre e per sempre. Buttandosi nella politica professionale ha gettato al vento il suo precedente lavoro (Storia del Pensiero Economico presso Facoltà di Filosofia di Cagliari, come assistente di Paolo Spriano). Uscito dalla politica professionale, è stato Direttore di Cinecittà (Produzione filmica) dall’84 al ’90. Dal ’90 al ’93 è stato Direttore Generale del Luce. Ha compendiato gli anni di politica attiva in un libro intitolato “Politica e società civile, un matrimonio difficile” con prefazione di Riccardo Lombardi. Dopo la apertura della caccia ai socialisti è stato produttore e distributore, con alterne fortune e sfortune, per diversi anni. Quasi senza accorgersene nel 2000 ha vinto un Festival di Cannes. Ha diretto per alcuni anni le Grolle d’Oro di Saint Vincent. È stato giurato in numerosi festival italiani ed internazionali Ha diretto, come autore, un doc su Bruno Mussolini intitolato “Bruno e Gina” e uno intitolato “1945, l’anno che non c’è”. Ha appena pubblicato un libro intitolato “Una lunga catena di unione”. Ha visto momenti peggiori ma anche migliori.
Advertisment

Dell’individualizzazione del consumo e di alcune sue conseguenze

La premessa, per quanto rivoluzionaria, è quasi banale. Definisco “individualizzazione del consumo”, nel senso più lato, qualunque modifica di un sistema vigente che favorisca o permetta l’accesso al consumo di una merce riducendo...

La grazia dello stato

Fa amaramente sorridere la sterminata produzione di articoli, retroscena e dichiarazioni che si inseguono in questi giorni attorno al tema della elezione del Presidente della Repubblica. Nei casi migliori si tratta di “messaggi”...

Il cielo stellato sopra di me

“Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me”  è (anche nella sua dimensione di epitaffio mortuario) quasi certamente la frase kantiana più ripetuta e conosciuta. Nel testo da cui...

Allori del semplice volere

“Gli allori del semplice volere sono arbusti secchi che non hanno mai verdeggiato”, così (più o meno) scriveva G. W. F. Hegel nel suo “Lineamenti di filosofia del diritto”. Non è, naturalmente, difficile...

Ma non è una cosa seria

Le strade romane (e, temo, anche altre) sono costellate da manifesti di promozione funeraria basati, al contrario di quanto sinora, su facili effetti comici, giochi di parole inerenti la morte, espressioni curiose...

L’ingannevole facilità

"Globalizzazione" è la parola che ha avuto più successo (forse prima di COVID) nel corso degli ultimi anni. Essa è parsa capace di spiegare tutto quel che avveniva ed avverrà. “… E’ la...

Realtà vs Pensiero?

Nell’ottobre del 1415 Enrico V d’Inghilterra sconfigge ad Azincourt Carlo VI di Francia, segnando un passaggio decisivo nella Guerra dei Cento Anni. Qualche mese dopo (14 sembra) Poggio Bracciolini ritrova in una abbazia...

Buon compleanno, PCI!

Soltanto oggi, a inizio ottobre, mi accorgo che il Partito Comunista Italiano ha compiuto 100 anni. La mente corre alle cose lette, a quel 21 gennaio nella sala Sivori di Livorno. A quei...