11.7 C
Roma
domenica 28 Novembre 2021

Giulia Giontella

Inizia la sua carriera post universitaria in Maserati a Londra, seguono anni da globe-trotter per Time Magazine a Malta ed in Portogallo, e poi in Kazakistan per Bloomberg Business Week. Torna a Roma per lavorare al desk esteri di SkyTG24 ma decide di diventare avvocato e così è, ha 26 anni. Vince una Borsa di Studio per rappresentare l’avvocatura romana presso lo storico Barreau de Paris. Quando torna a Roma entra come membro permanente nella commissione di diritto internazionale ed europeo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, carica che ancora ricopre. Appassionata di fiori scopre in quel settore un business internazionale di sfruttamento e privo di scrupoli etici. Fonda Flority Fair la cui missione è diffondere bellezza in modo democratico, rilanciando la floricoltura italiana: perchè “sostenibilità” non sia solo una parola. Da un passato con pellicce a 30 anni smette di mangiare carne, diventa volontaria attiva nei canili romani e partecipa alle manifestazioni per sostenere i diritti di chi non ha voce. Animalista, convinta che l’evoluzione non possa arrestarsi e che questa definizione presto o tardi smetterà di esistere.

Giulia Giontella

Inizia la sua carriera post universitaria in Maserati a Londra, seguono anni da globe-trotter per Time Magazine a Malta ed in Portogallo, e poi in Kazakistan per Bloomberg Business Week. Torna a Roma per lavorare al desk esteri di SkyTG24 ma decide di diventare avvocato e così è, ha 26 anni. Vince una Borsa di Studio per rappresentare l’avvocatura romana presso lo storico Barreau de Paris. Quando torna a Roma entra come membro permanente nella commissione di diritto internazionale ed europeo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, carica che ancora ricopre. Appassionata di fiori scopre in quel settore un business internazionale di sfruttamento e privo di scrupoli etici. Fonda Flority Fair la cui missione è diffondere bellezza in modo democratico, rilanciando la floricoltura italiana: perchè “sostenibilità” non sia solo una parola. Da un passato con pellicce a 30 anni smette di mangiare carne, diventa volontaria attiva nei canili romani e partecipa alle manifestazioni per sostenere i diritti di chi non ha voce. Animalista, convinta che l’evoluzione non possa arrestarsi e che questa definizione presto o tardi smetterà di esistere.
Advertisment

Quanto costa un canile ai contribuenti?

Lo sai quanto paghi per tenermi chiuso qui? Scopriamo quanto costa ai contribuenti mantenere i cani nei canili in Italia. Quando il tuo vicino di casa decide di far accoppiare la sua adorabile...

Grillo parlante

Rendo grazie al Direttore e alla redazione tutta per il caloroso benvenuto e per l’aver rimarcato nell’ultimo editoriale (https://www.google.it/amp/s/moondo.info/rinnoviamo-moondo-animale/amp/) lo scopo educativo del mondo dell’informazione legandolo al mondo animale.  Sarà un “dare voce...