28.3 C
Roma
lunedì 2 Agosto 2021

In evidenza Grillo parlante

Grillo parlante

Autore del contenuto

Rendo grazie al Direttore e alla redazione tutta per il caloroso benvenuto e per l’aver rimarcato nell’ultimo editoriale (https://www.google.it/amp/s/moondo.info/rinnoviamo-moondo-animale/amp/) lo scopo educativo del mondo dell’informazione legandolo al mondo animale. 

Sarà un “dare voce a chi non ne ha”, come auspicato dal nostro direttore. 

Questa ambiziosa missione ci conferisce anche una grande responsabilità che mi impegno ad onorare con sensibilità. Sarebbe troppo facile nonché controproducente,  infatti, mettersi nei panni di una scrofa e puntare il dito urlando, il proprio dolore, contro i mandanti di quello che oggi è un inevitabile epilogo. Ma dare dell’assassino a mio padre che mangia il prosciutto è ancora precoce per la nostra società. L’ho imparato sulla mia pelle. Non aiuterebbe alcuna scrofa ne, tantomeno, l’autorevolezza di chi era stato demandato a dare voce alle sue sofferenze.

vegan

Gli animalisti sono la categoria più odiata dell’era web. Colpevoli di vomitare , da un piedistallo di presunta superiorità morale, i propri giudizi su una società indifferente che, seppur in evoluzione, non risparmia atroci sofferenze a miliardi di animali (oltre 10 miliardi l’anno solo negli USA* ) che non possono difendersi da un destino che fa sperare non esista la reincarnazione. Contare fino a 10 spesso non basta. Perché come dicono i manifestanti in America: “Io sono qui per convincerti che anche gli animali soffrono. Ma la verità è che tu già lo sai. Semplicemente non ti interessa.”

Instagram Vegan

Una rubrica per contribuire ad accelerare l’inevitabile evoluzione del nostro ruolo in questo mondo, traghettando umilmente coscienze, è “tanta roba”.  Basterebbe che anche solo pochi lettori su migliaia, per la prima volta, ascoltassero quelle miliardi di voci che chiedono aiuto e cambiassero le proprie abitudini per essere parte della soluzione e non del problema. 

Le poche inchieste che i nostri colleghi sono riusciti a fare sugli eccidi in corso nel mondo animale sono state osteggiate dagli importanti sponsor che questi eccidi li hanno normalizzati per farne un business. 

Inoltre ammettiamolo: la verità è scomoda e spesso il grillo parlante è solo, senza platea. Eppure tutti sanno che il grillo parlante, come nella più bella fiaba italiana, dice il vero, ma quanto è pesante ascoltarlo. La leggerezza dell’inconsapevolezza non potrà più costituire una valida scusante: ognuno di noi potrà prendere la posizione che preferisce dal lato della barricata di una guerra dichiarata dall’uomo alla natura che -se ancora non fosse chiaro- volenti o nolenti sopravviverà comunque alla (violenza della) specie umana. 

Auspico che i nostri lettori condividano i contenuti di questa nuova rubrica tramite i propri canali social, email, wapp, per diffondere con pietas e orgoglio un messaggio a difesa di chi non può farlo. Il mondo animale mai come ora ha bisogno di grilli parlanti in missione.

Concludo rammentando che nella storia vi sono stati “grilli” che, oltre ad essersi affermati con genialità nel proprio campo , la verità sugli abusi uomo-animale l’avevano intuita, condannata e provata a tramandare come eredità a noi posteri. In alcuni casi sono passati millenni: iniziamo con il compito di rispolverarla, per dare, speriamo, più autorevolezza agli appelli della nostra nuova rubrica, accogliendo l’invito del direttore…e di Gandhi! 

*USDA report

“Crudelitas in animalia est tirocinium crudelitatis contra homines.”

La crudeltà contro gli animali è apprendistato della crudeltà contro gli umani. Publio Ovidio Nasone (43 a .c.-17/18 d.c.) 

Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l’evoluzione verso una dieta vegetariana. Albert Einstein 

Verrà il tempo in cui l’uomo non dovrà più uccidere per mangiare, ed anche l’uccisione di un solo animale sarà considerato un grave delitto. Leonardo Da Vinci 

Il problema degli animali non è “Possono ragionare?”, nè “Possono parlare?”, ma “Possono soffrire?”. Jeremy Bentham 

Il compito più alto di un uomo è sottrarre gli animali alla crudeltà. Emile Zola 

Le nature sanguinarie nei riguardi degli animali rivelano una naturale inclinazione alla crudeltà. Michel de Montaigne 

Ci sarebbero meno bambini martiri se ci fossero meno animali torturati, meno vagoni piombati che trasportano alla morte le vittime di qualsiasi dittatura, se non avessimo fatto l’abitudine ai furgoni dove gli animali agonizzano senza cibo e senz’acqua diretti al macello. Marguerite Yourcenar 

Perché dovremmo considerare di minor valore la sofferenza inflitta ad altre creature, per il semplice fatto che queste appartengono ad una specie diversa dalla nostra? Prof. Dr. Jean-Claude Wolf 

Coloro che uccidono gli animali e ne mangiano le carni saranno più inclini dei vegetariani a massacrare i propri simili- Pitagora 

Riconosci nell’animale un soggetto, non un oggetto? Allora sii coerente, non domandare “che cosa” mangiamo oggi, ma “chi” mangiamo oggi. Charlotte Probst

L’uomo è l’unico animale che arrossisce, ma è l’unico ad averne bisogno. Mark Twain 

L’uomo è un animale addomesticato che per secoli ha comandato sugli altri animali con la frode, la violenza e la crudeltà. Charlie Chaplin 

Nessuno dovrebbe tollerare che vengano inflitte agli animali delle sofferenze e neppure declinare le proprie responsabilità. Nessuno dovrebbe starsene tranquillo pensando che altrimenti si immischierebbe in affari che non lo riguardano. Quando tanti maltrattamenti vengono inflitti agli animali, quando essi agonizzano ignorati per colpa di uomini senza cuore, siamo tutti colpevoli.  Albert Schweitzer (1875-1965) 

I nemici degli animali sono anche i peggiori nemici dei loro simili. La bistecca nel piatto degli occidentali affama il terzo mondo, togliendo anche la minestra dal piatto dei poveri, e non sono i vegetariani a dirlo! Achille Croce 

Il veganismo non è una scelta. 

La scelta termina dove inizia la vita di un altro. 

Uccidere un essere vivente non è una scelta, è un assassinio. 

Autore sconosciuto 

TU NON PUOI PARLAR D’AMORE “Cara tu dici che ami i fiori e li strappi dai campi, dici che ami gli animali e te li mangi. Cara, quando dici che mi ami, io ho paura!” Dino Ignani 

E’ una grande vergogna spargere il sangue e divorare le belle membra di animali ai quali è stata violentemente tolta la vita. Empedocle ( 400 a .C.) 

L’industria della carne ha provocato, fra gli statunitensi, più morti di tutte le guerre di questo secolo. Se la carne è la vostra idea di “cibo vero per gente vera”, farete meglio a vivere in un luogo veramente vicino a un ospedale veramente efficiente. Neal D.Bernard, presidente del “Comitato Medico per una Medicina Responsabile”, USA 

Come mai quella lordura non stornò il senso del gusto, che veniva a contatto con le piaghe di altre creature e che sorbiva umori e sieri essudati da ferite mortali? Plutarco

I nostri pronipoti troveranno barbara l’usanza di nutrirsi di animali. Nei prossimi anni milioni di persone sceglieranno di mangiare a un gradino più basso della catena alimentare, così da permettere che milioni di altri possano ottenere quanto occorre per sopravvivere. Se ciò succederà, aumenterà il livello di salute globale – nostra, del Sud del mondo, del pianeta. Jeremy Rifkin

Se sei convinto di essere naturalmente predisposto a mangiar carne, prova anzitutto a uccidere tu stesso l’animale che vuoi mangiare. Ma ammazzalo tu in persona, con le tue mani, senza ricorrere a un coltello o a un bastone o a una scure. Fà come i lupi, gli orsi e i leoni, che ammazzano da sé quanto mangiano… Plutarco, “Del mangiar carne” 

Non esiste alcuna certezza che Dio abbia affidato davvero all’uomo il dominio sulle altre creature. E’ invece più probabile che l’uomo si sia inventato Dio per santificare il dominio che egli ha usurpato sulla mucca o sul cavallo. M. Kundera – “L’insostenibile leggerezza dell’essere” 

Chi ha assistito in campagna allo scannamento di un maiale non potrà mai più mangiare la sua carne: quegli strilli da bambino, quell’angoscia di fronte all’esecuzione imminente, quei suoi inutili tentativi di resistere, di opporsi puntando le zampe sulla terra, ci sono penetrati nella coscienza esattamente allo stesso modo che le immagini delle guerre e dei bombardamenti, delle sedie elettriche e dei campi di concentramento. Chi ama e rispetta la vita, la ama e la rispetta e la piange in ogni punto e a ogni livello, nel maiale come nell’uomo. Abbiamo tutti lo stesso fragile mondo, non lo imbrattiamo con il sangue degli innocenti e con l’indifferenza, approfittiamo di questo scandalo per promettere una volta per tutte amicizia infinita ai nostri fratelli animali. Chi tiene il coltello dalla parte del manico, abbia il coraggio di posarlo per sempre.  Marco Lodoli

Un’atrocità non è minore per il fatto che viene commessa in un laboratorio ed è chiamata ricerca medica: resta sempre un’atrocità. G.B. Shaw 

Mangiar carne è un omicidio premeditato e digerirla è occultamento di cadavere. Pino Caruso

Dall’uccidere gli animali all’uccidere gli uomini il passo è piccolo. Lev Tolstoj 

La caccia è sempre una forma di guerra. Goethe

Gli animali non possono parlare, ma come possiamo io e te non parlare per loro e astenerci dal rappresentarli? Ascoltiamo, noi tutti, il loro silenzioso pianto di agonia e aiutiamo quel pianto a essere ascoltato nel mondo. Rukmini Devi Arundale 

Chi difende il cibo animale dovrebbe costringersi a un esperimento decisivo per stabilirne la validità… lacerare le carni di un agnello vivo coi soli denti, e affondare la testa dentro i suoi intestini, estinguere la propria sete nel sangue fumante; quando, fresco di questa orribile azione, ritornasse agli irresistibili istinti della natura che si ergerebbero in giudizio contro di essa, e dicesse: ” La Natura mi ha fatto per questo genere di lavoro”, allora, e solo allora, sarebbe coerente. Pierce Shelley 

Una mucca o una pecora morte che giacciono in un pascolo sono considerate carogne. La stessa carcassa, trattata e appesa a un chiodo in macelleria, passa per cibo! J.H. Kellogg 

Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta le bestie. Immanuel Kant 

Gli animali sono miei amici…e io non mangio i miei amici. George Bernard Shaw 

Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. Albert Einstein 

Gli animali della terra esistono per se stessi. Non sono stati fatti per gli umani, così come i negri non sono stati fatti per i bianchi, né le donne per gli uomini. Alice Walker 

Auschwitz inizia quando si guarda a un mattatoio e si pensa: sono soltanto animali. Theodor Wiesengrund Adorno

Il cibarsi di carne è un residuo della massima primitività; il passaggio al vegeratarismo è la prima e più naturale conseguenza della cultura. Lev Tolstoj 

Prendi posizione. La neutralità favorisce sempre l’oppressore, non la vittima. Il silenzio incoraggia sempre il torturatore, non il torturato. Elie Wiesel 

I nostri nipoti un giorno ci chiederanno: “Dov’eri tu durante l’Olocausto degli animali? Che cosa hai fatto per fermare questi crimini orribili? A quel punto, non potremo usare la stessa giustificazione per la seconda volta, dicendo che non lo sapevamo. Helmut Kaplan 

Da ebreo cristiano cresciuto in una quartiere pieno di sopravissuti dell’Olocausto e di gente che ha perduto i suoi cari, non penso di banalizzare il loro dolore. Ma non sono forse i macelli, gli allevamenti intensivi e i laboratori di ricerca, così accuratamente nascosti alla nostra vista, le Auschwitz di oggi? Dolore, violenza e sofferenza sono più accettabili solo perché inflitti ad animali innocenti che a persone innocenti? Steward David, sopravissuto all’Olocausto nazista, attivista per i diritti degli animali 

Tutto ciò che può sentire dolore non dovrebbe essere sottoposto al dolore. R. M. Dolgin 

Quella che chiamiamo eufemisticamente “carne” sono in verità pezzi di cadaveri, di animali morti, morti ammazzati. Perché fare del proprio stomaco un cimitero? Tiziano Terzani 

Trovo inaccettabile che la violenza costituisca la base di alcune delle nostre abitudini alimentari. Tenzin Gyatso, XIV Dalai lama 

(Fonti: Animal liberation)






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.