17.3 C
Roma
mercoledì 7 Dicembre 2022

Giuseppe Scanni

Giornalista e saggista.
Advertisment

Giuseppe Scanni

Giornalista e saggista.
Advertismentspot_img

Lo zarismo rosso ha vinto. La Cina gode

Bando alle ipocrisie. Gli Stati Uniti dichiarando la propria volontà di difendere anche l’ultimo centimetro del territorio dei propri alleati e invocando misure sanzionatorie nei confronti della Russia ha acceso il semaforo...

Può il Presidente di un organo di rilievo costituzionale svolgere attività operativa del potere esecutivo dello Stato?

È, oramai, pacifico per gli esperti che studiano le ragioni socioeconomiche e politico-culturali alla base della furia iconoclasta della democrazia rappresentativa che queste hanno avuto ed hanno molti interpreti e che si...

L’Italia all’affannosa ricerca di una nuova classe dirigente

Il Popolo italiano, europeo, occidentale, frastornato nella moderna società molecolare dalle urgenze drammatiche dettate dalla pandemia e dalla annunciata prossima catastrofe ambientale, è alla ricerca di nuove forme di governo delle emergenze...

Non è la stagione per piantare nuovi Ulivi

Come era prevedibile l’attenzione degli osservatori si è focalizzata sui grandi comuni e, en passant, sull’astensione al voto. Vero è che al di sotto dei quindicimila abitanti è difficile attribuire ai sindaci...

Elezioni a Roma, può nascere da qui la Grande Riforma?

Domani il voto amministrativo in alcune grandi città e in una Regione, la Calabria, indicheranno lo stato di salute reale dei leader che si dichiarano rappresentanti di partiti e movimenti in quella...

Elezioni in Germania: rinnovare la democrazia dal centro? Si può

Questa sera conosceremo il sinora incerto risultato delle elezioni tedesche, che potrà determinare importanti conseguenze nel- per definizione- sempre delicato equilibrio geopolitico mondiale, nella organizzazione istituzionale e gestionale dell’Unione Europea, nei rapporti...

La riforma della giustizia. Facciamo il referendum

Piero Sansonetti continua il suo convincente impegno quotidiano per permettere anche all’Italia di riappropriarsi della garanzia di civiltà che la giustizia serena, forte, garante della applicazione del diritto offre alla vita sociale...

Il Mediterraneo è cambiato, come è cambiato il mondo: l’Italia con Draghi sembra finalmente essersene accorta

La missione del Presidente Draghi in Libia e la sua dichiarazione sul Presidente Turco: “È un dittatore”, hanno suscitato un gran quantità di valutazioni, incentrate sul ruolo dell’Italia nel Mediterraneo, in Europa,...