19.3 C
Roma
mercoledì 25 Maggio 2022

Tiziana Buccico

Tiziana Buccico, napoletana verace, classe 1969, da sempre appassionata di politica, cultura e Medio Oriente. Un passato di uffici stampa tra cui l’Istituto italiano per gli Studi filosofici. Poi giornalista di pagine di cultura e società, come “moscone” per i quotidiani “La Città” e "il Corriere del Mezzogiorno”. Ha lavorato per uffici stampa politici e istituzionali (Regione Lazio e Consiglio Regionale del Lazio), organizzando eventi e campagne elettorali. Pezzi di vita vissuti tra Gottingen, Vienna e Parigi, viaggi avventurosi e curiosi. Per otto anni, sino al 2017, è stata in Iran per seguire marito e famiglia ma occupandosi a tempo pieno della Scuola Italiana “Pietro della Valle” di Teheran, come Vice Presidente . Da allora la passione per i viaggi e le culture diverse è cresciuta e si è anche trasformata in una rubrica Treccani dal titolo “Via della Seta”. Rientrata in Italia si occupa di social, politica, giornalismo ed eventi culturali mantenendo così un filo diretto con quella parte del mondo che le ha cambiato la vita. Social media manager dell’Istituto Garuzzo per le Arti Visive.
Advertisment

Tiziana Buccico

Tiziana Buccico, napoletana verace, classe 1969, da sempre appassionata di politica, cultura e Medio Oriente. Un passato di uffici stampa tra cui l’Istituto italiano per gli Studi filosofici. Poi giornalista di pagine di cultura e società, come “moscone” per i quotidiani “La Città” e "il Corriere del Mezzogiorno”. Ha lavorato per uffici stampa politici e istituzionali (Regione Lazio e Consiglio Regionale del Lazio), organizzando eventi e campagne elettorali. Pezzi di vita vissuti tra Gottingen, Vienna e Parigi, viaggi avventurosi e curiosi. Per otto anni, sino al 2017, è stata in Iran per seguire marito e famiglia ma occupandosi a tempo pieno della Scuola Italiana “Pietro della Valle” di Teheran, come Vice Presidente . Da allora la passione per i viaggi e le culture diverse è cresciuta e si è anche trasformata in una rubrica Treccani dal titolo “Via della Seta”. Rientrata in Italia si occupa di social, politica, giornalismo ed eventi culturali mantenendo così un filo diretto con quella parte del mondo che le ha cambiato la vita. Social media manager dell’Istituto Garuzzo per le Arti Visive.
Advertismentspot_img

Uno spettacolo indecoroso. Calate il sipario sull’elezione del Presidente!

Non voglio parlare di chi sarà il prossimo presidente e quando lo sarà devo dire che non mi appassiona più, credo che abbia ragione Piero Calamandrei e condivido: "Una delle offese che si...

Per le di saggezza di Gennaio 2022

Una delle offese che si fanno alla Costituzione è l'indifferenza alla politica.Piero Calamandrei A nation of sheep will beget a government of wolves.(Una nazione di pecore genererà un governo di lupi)Edward Murrow Supreme excellence consists of...

La Pandemia burocratica che uccide il futuro dei giovani

Lettera al Ministro Bianchi Caro Ministro Bianchi, avevo salutato con piacere il suo arrivo al Ministero dell’Istruzione, dopo le rotelle dell’Azzolina e le sue dichiarazioni ogni cinque minuti, mi sentito in buone mani…mi dica...

Perle di saggezza Dicembre 2021

Una marea di auguri ..tanta salute e buona vita!! Tiziana “Un’idea che non trova posto a sedere è capace di fare la rivoluzione.” - Leo Longanesi "La vita è una processione. Chi è lento la trova troppo veloce e...

“Non te la prendere”. Una frase che fa rabbrividire

“Non te la prendere” ma si può commentare così una molestia? In diretta una donna, una professionista, una giornalista viene molestata, palpata colta di sorpresa non potendosi neanche difendere e la reazione...

Perle di saggezza – Novembre 2021

Dovete concedermi questa libertà di dedicare le perle di questo mese di novembre alle donne, il 25 è stata la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Un abbraccio, Tiziana. "È necessario che una...

Roma riparte dall’arte e da una nuvola

Una sfida vinta quella di Roma Arte in Nuvola, un’occasione straordinaria per rilanciare l’arte a Roma. Sicuramente dopo tanti giudizi, opinioni e polemiche un po’ pretestuose apparse sulla stampa e i social,...

Fermiamo la violenza sulle donne!

Il 25 novembre dovrebbe essere sempre, ogni giorno dovremmo ricordare questi numeri assurdi, che ci dovrebbero far vergognare perché tutto ciò accade sotto i nostri occhi e si consuma a pochi passi...