13.1 C
Roma
mercoledì 3 Marzo 2021

Sfogliando il New York Times Come due vite entrano in collisione a Central Park e lasciano una...

Come due vite entrano in collisione a Central Park e lasciano una nazione scossa.

Autore del contenuto

Lui, Christian Cooper, va al suo solito posto per osservare gli uccelli, passione che l’ha quasi reso famoso fra gli amatori del genere. Lei, Amy Cooper (nessuna parentela) va allo stesso posto con il suo cane, non al guinzaglio, cosa proibita in quel posto. Quando lui glielo fa notare, lei comincia a insultarlo, e chiama la polizia dicendo che un Afroamericano la sta minacciando, mentre lui registra il tutto sul suo telefonino. La cosa finisce in niente legalmente e lei fa pubblicamente le sue scuse, ma, in questo momento di gravi tensioni, diventa un altro motivo per scatenare marce e proteste contro l’ineguaglianza razziale. Mr. Cooper ha dichiarato: “Quello che lei ha fatto tocca una profonda vena di pregiudizio razziale, che emergendo continuamente porta a ripercussioni molto piu’ serie del mio piccolo scontro con lei”.

PRIMA PAGINA

  • Personale di medio livello alla casa bianca soffoca la scienza sul clima.
    Sforzi per  screditare la scienza sul clima , solitamente guidati da Trump e dai suoi piu’ stretti collaboratori, sono adesso fatti anche da managers di medio livello, ansiosi di proteggere il loro lavoro e il loro budget dimostrandosi favorevoli alle idee del Capo.
  • I capi delle polizie trovano difficile mantenere la sicurezza del lavoro.
    Presi in mezzo fra i sindacati, che difendono ad ogni costo i poliziotti, e i governatori degli stati in cerca di riforme.
  • Con gli stadi vuoti, i tifosi scommettono su Wall Street.
    I tifosi amavano scommettere sulle partite, ma adesso con gli stadi chiusi e la voglia di scommettere intatta, si rivolgono a in vestire in borsa.
  • Il nuovo virus  accelera la diffusione di antiche prevedibili malattie.
    Mentre le nazioni sotto il peso del virus spostano l’attenzione, malattie come il morbillo e la polio riemergono negli Stati Uniti, la difterite in Pakistan e paesi vicini, il colera in vari paesi africani.

PAGINE INTERNE  

  • Abbattendo il passato.
    La citta’ di Bristol in Inghilterra, costruita con i soldi del commercio di schiavi, combatte con la sua storia razziata, abbattendo e, in un caso, buttando nel fiume, statue di personaggi politici e militare dell’epoca.
  • Fusione ferisce l’orgoglio svedese.
    Un piano di fondere la Volvo con il suo partner cinese ha acceso un dibattito  sull’identita’ svedese.
  • Senza soldi, senza lavoro, senza uscita.
    Molti lavoratori immigrati in Russia dagli ex-stati-satelliti (cinque milioni circa), passano giorni davanti alle loro ambasciate implorando voli charter che li riportino a casa. Avendo la Russia Cancellato i voli, un charter e’ l’unica possibilità di uscita.
  • Lei ha rimosso un simbolo, ed e’ diventata simbolo lei stessa.
    Bree Newsome Bass ha tolto nel 2015 una bandiera dei confederati dal pennone davanti al parlamento di Columbia, South Carolina e ha ispirato gesti simili e manifesti nelle proteste di oggi.
  • Tempi difficile a Conde’ Nast.
    Mentre gl introiti da pubblicita’ continuano a scendere, la compagnia deve anche difendersi da accuse di razzismo sul luogo di lavoro.

GUARDANDO L’ITALIA

Una pagina intera, occupata quasi per meta; da una foto del ponte Rialto. Didascalia della foto, che dice tutto: “Il ponte di Rialto a Venezia. L’epidemia ha colpito più di tre milioni e mezzo di lavoratori in Italia che contano sul turismo per guadagnarsi da vivere, e le guide turistiche stanno cercando dei sussidi pubblici per sopravvivere la prossima stagione”.

Grande titolo sotto la foto: “Mete turistiche senza lunghe code? Per la guide turistiche, suona come disastro”. Il resto dell’articolo prosegue sull’argomento di quanto l’Italia conta sul turismo per le sue entrate, e il probabile disastro per alberghi, ristoranti e tutto cio’ legato al turismo di massa.

Foto del Panteon con manifestazione delle guide e di un albergo di Roma. L’associazione degli albergatori riporta per Aprile un calo di clienti stranieri del 99,1% rispetto all’aprile precedente.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.