9.9 C
Roma
mercoledì 3 Marzo 2021

Sfogliando il New York Times Due compagnie condividono i piani per il vaccino.

Due compagnie condividono i piani per il vaccino.

Autore del contenuto

SFOGLIANDO IL NEW YORK TIMES DEL 18/09/2020

PRIMA PAGINA

Due compagnie condividono i piani per il vaccino. Moderna e Pfizer tentano di acquietare le paure del pubblico. Hanno rivelato dettagli su come i partecipanti (30.000 per Moderna e 44.000 per Pfizer)  sono scelti e controllati, su come gli esperimenti possono essere fermati se presentano dei problemi e quali evidenze useranno per essere certi che il vaccino funzioni. Normalmente le compagnie rendono pubblici questi documenti dopo che gli studi sono completati, ma in questo caso l’hanno fatto prima per tranquillizzare il pubblico, preoccupato che le pressioni di Trump per avere il vaccino prima delle elezioni porti a un prodotto non sicuro.

–      Trump ha un “grande” piano per la sanita’, ma ancora non dice che cos’e’. Durante la campagna elettorale del 2016, promise che avrebbe messo in atto “un grande piano per la salute” in sostituzione di quello di Obama. Una volta eletto, giuro’ che aveva “un magnifico piano che diventera’ funzionante molto presto”. E pochi giorni fa, intervistato da una giornalista affetta da una malattia congenita, ha detto: “faremo un piano molto forte per proteggere i cittadini con condizioni di malattie pre-esistenti. Ce l’ho pronto ed e’ un piano molto migliore per te”. Dopo quattro anni e nel mezzo della peggior crisi sanitaria del secolo, non c’e niente di niente neanche all’orizzonte. Promesse non mantenute, buttate la’ senza nessun fondamento, sono una costante di Trump.

–      Il New Jersey aggiunge una tassa sui milionari per alleviare la crisi. Il governo del New Jersey ha approvato una tassa sui milionari, intensificando un dibattito nazionale sulle disuguaglianze finanziarie. La tassa sara’ del 2 % per chi guadagna piu’ di 1 milione all’anno e prevede anche un rimborso di 500 dollari a che guadagna meno di 150.000 all’anno.

–      Anche in piena crisi, Trump vede solo Rosso (il colore dei repubblicani) e Blue (il colore dei democratici). Parlando del numero di morti e malati da covid, ha detto testualmente: “Se togli gli stati blue siamo a un livello che non penseresti possibile per nessuno stato al mondo. Siamo veramente a un  livello molto basso”. Il commento e’ cosi’ assurdo, senza nessuna base reale, che rivela ancora una volta che non abbiamo un presidente degli Stati Uniti d’America ma un presidente dell’America Rossa. Sull’epidemia, l’immigrazione, la criminalita’, la violenza e altri problemi, Trump regolarmente divide il paese fra la parte che lo sostiene e quella che non, premiando la prima e cercando di danneggiare la seconda.

–      Rischio latente nella sierra selvaggia. La Sierra Nevada, per molto tempo ultima base prima del salto alla corsa all’oro, e’ in fiamme. Molte delle cittadine che attraevano “tipi strani” come i cercatori d’oro, speculatori edilizi, boscaioli, costruttori di ferrovie, amanti della solitudine e, oggi, impresari nel business della marijuana ( la cosiddetta “corsa verde”), sono in cenere. Forse gli incendi stanno non solo bruciando case e campagne, ma anche ammazzando un tipo di vita.

PAGINE INTERNE

–      La citta’ rimanda l’apertura delle scuole nelle aule. Gli studenti ritorneranno alle scuole pubbliche di New York City a turni, cominciando la prossima settimana con l’asilo.

–      L’ F.B.I. mette in guardia dalla minaccia russa. Il direttore dell’F.B.I. ha avvertito un comitato parlamentare che la Russia sta attivamente perseguendo una campagna di disinformazione.

–       Erano desiderosi di votare, finche’ i soldi si sono messi di mezzo. Un referendum in Florida ha dato agli ex-carcerati il diritto di votare, ma un tribunale ha decretato che lo stato deve prima far loro pagare quello che devono per i loro reati.

–      Prezzi degli ospedali fuori controllo. Un nuovo studio dimostra che gli ospedali caricano alle compagnie assicurative private piu’ del doppio di quanto prendono dall’assicurazione pubblica (Medicare) per lo stesso caso.

–      Gli Stati Uniti spingono per un accordo sulle armi a Taiwan. La proposta vendita arriva mentre gli strateghi di Trump tentano di raffigurarlo come un duro con la Cina.

–      Messaggio di Biden all’Inghilterra. Biden ha dichiarato la sua contrarieta’ ad un accordo commerciale con l’Europa che potrebbe mettere a repentaglio l’accordo di pace con l’Irlanda.  

–      I segreti di un test rapido. Alcune compagnie hanno trovato il modo di far testare i loro impiegati in modo rapido, ma il costo resta un problema.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.