10.4 C
Roma
sabato 6 Marzo 2021

martedi Gabriele Luciani: classicismo anticonvenzionale

Gabriele Luciani: classicismo anticonvenzionale

Autore del contenuto

Quest’oggi siamo in compagnia del giovane artista italiano Gabriele Luciani, classe 1990 originario di Tivoli.

Nonostante la sua giovane età le sue opere figurano in mostre e riconoscimenti sia di livello nazionale che internazionale. L’amore per il rigore, il dettaglio, la minuziosa attenzione al particolare le eredita dagli studi dedicati all’arte orafa, con approfondimenti e strutturazione del percorso artistico grazie agli studi accademici con specializzazione all’estero, precisamente in Spagna.

Gabriele Luciani
Gabriele Luciani

La lucentezza dell’oro appare nei suoi lavori non solo come tratto personale ed identificativo ma assume un significato profondo, un trait d’union, linea che segna ed apre feritoie di luce, il più delle volte coadiuvato da un sapiente impiego di foglie d’oro su tele dipinte ad olio. Luciani si riappropria di un “fare artistico” di declinazione classica, indaga temi mitologici e sacri attraverso una ricerca artistica notevole e mai convenzionale.

L’opera scelta s’intitola “Acamante”.

Gabriele Luciani
“Acamante”, di Gabriele Luciani

L’artista pittoricamente racconta la storia di Filippo e Acamante, una delle storie d’amore più commoventi e sfortunate che ci sia stata tramandata. Acamante con uno sguardo fisso ed ammaliante  si rivolge allo spettatore mentre l’altro protagonista, la principessa Filippo è rappresentata, come la mitologia tramanda, sotto forma di mandorlo in fiore, a seguito di una metamorfosi voluta dalla dea Atena. Saputa la notizia Acamante accorre sul luogo dove è situato l’albero e con un abbraccio eterno si ricongiunge alla sua amata, favorendone il germogliare di splendidi fiori che, ad oggi, simboleggiano la speranza, oltre che il ritorno alla vita della natura.

La tecnica: olio su tela, dimensione 30 x 40 cm, in collezione privata.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.