13 C
Roma
giovedì 21 Gennaio 2021

Rossella Savarese

Da sempre appassionata di arti visive, cinema e teatro, si diploma presso l'Istituto Statale d'Arte di Sorrento “Francesco Grandi”, proseguendo il percorso di studi all'Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa di Napoli, dove nel 2004 consegue la laurea in Conservazione dei Beni Culturali, incentrandosi sul settore contemporaneo. Discute una tesi sull'importanza dell'attività di Peggy Guggenheim quale ponte di collegamento tra l'arte dei paesi europei e quelli extraeuropei. Si susseguono esperienze nel settore dell'arte contemporanea, ricopre ruoli manageriali presso gallerie di arte contemporanea di respiro internazionale, quali la Miart Gallery con sede in Via Brera a Milano, occupandosi altresì delle relazioni estere e della curatela di mostre. Partecipa a diversi eventi fieristici dedicati, tra i quali Miart a Milano e Kunstart a Bolzano. Nel 2011 partecipa alla rassegna “Valore Donna”, alla Pinacoteca di Positano (Sa), con un intervento “Come leggere un'opera d'arte”. Nel 2012 è autrice del catalogo “Antonio Di Viccaro - Paesaggi italiani”, edito da Iemme Edizioni, in coedizione con Mondo Arte, magazine per il quale cura più interventi. Nel 2014 partecipa come relatrice alla conferenza in lingua inglese “La transavanguardia italiana”, tenutasi a Bruxelles e dove, con il patrocinio dell'Istituto di Cultura Italiana, organizza una collettiva di artisti italiani. Socio fondatore dell'Associazione Culturale Syart, nel 2018 è curatrice del "SyArt Sorrento Festival” evento che si svolge, a cadenza annuale, nella prestigiosa Villa Fiorentino, sede della Fondazione Sorrento. Nello stesso anno inaugura la SyArt Gallery dedicata all'arte contemporanea e situata a pochi passi dalla dimora storica di Torquato Tasso, nel cuore di Sorrento. La sua attività di art curator prosegue in Italia ed all'estero.

Rossella Savarese

Da sempre appassionata di arti visive, cinema e teatro, si diploma presso l'Istituto Statale d'Arte di Sorrento “Francesco Grandi”, proseguendo il percorso di studi all'Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa di Napoli, dove nel 2004 consegue la laurea in Conservazione dei Beni Culturali, incentrandosi sul settore contemporaneo. Discute una tesi sull'importanza dell'attività di Peggy Guggenheim quale ponte di collegamento tra l'arte dei paesi europei e quelli extraeuropei. Si susseguono esperienze nel settore dell'arte contemporanea, ricopre ruoli manageriali presso gallerie di arte contemporanea di respiro internazionale, quali la Miart Gallery con sede in Via Brera a Milano, occupandosi altresì delle relazioni estere e della curatela di mostre. Partecipa a diversi eventi fieristici dedicati, tra i quali Miart a Milano e Kunstart a Bolzano. Nel 2011 partecipa alla rassegna “Valore Donna”, alla Pinacoteca di Positano (Sa), con un intervento “Come leggere un'opera d'arte”. Nel 2012 è autrice del catalogo “Antonio Di Viccaro - Paesaggi italiani”, edito da Iemme Edizioni, in coedizione con Mondo Arte, magazine per il quale cura più interventi. Nel 2014 partecipa come relatrice alla conferenza in lingua inglese “La transavanguardia italiana”, tenutasi a Bruxelles e dove, con il patrocinio dell'Istituto di Cultura Italiana, organizza una collettiva di artisti italiani. Socio fondatore dell'Associazione Culturale Syart, nel 2018 è curatrice del "SyArt Sorrento Festival” evento che si svolge, a cadenza annuale, nella prestigiosa Villa Fiorentino, sede della Fondazione Sorrento. Nello stesso anno inaugura la SyArt Gallery dedicata all'arte contemporanea e situata a pochi passi dalla dimora storica di Torquato Tasso, nel cuore di Sorrento. La sua attività di art curator prosegue in Italia ed all'estero.
Advertisment

Contemporaneamente Napoli_Campania

Il mondo dell'arte in Italia in piena pandemia dimostra resilienza e sagacia. L'arte non perde mai la sua funzione, riadattandosi alle situazioni. Intanto che la politica elabori ed attenzioni la cultura intendendola...

Per l’arte non c’è lockdown

Oggi è l’ultimo giorno utile per visitare le mostre di CONTEMPORANEAMENTE un progetto di open door condiviso fra trenta gallerie campane che Moondo condivide e sostiene. Gli spazi espositivi aprono al pubblico dalle...

Conosciamo l’artista italiana Maria Pia Daidone e le sue opere

Nel nostro appuntamento con l'arte contemporanea poniamo l'attenzione sull'eclettica artista italiana Maria Pia Daidone di origini napoletane e che, ad oggi, opera tra l'Italia e l'Inghilterra. Nel corso della sua carriera esplora più...

Antonio Di Viccaro e il colore, protagonista di tutta la sua creazione

Il percorso artistico di Antonio Di Viccaro, paesaggista coerente e sensibile, originario di Castelforte, Latina, è segnato da un elemento chiave, forte ed incisivo: il colore, protagonista assoluto di tutta la sua...

Emanuel Zoncato: leggiadria in pietra

Nasce a Vicenza nel 1975, luogo in cui si forma la cosiddetta “pietra di Vicenza”, impiegata sin dall'epoca romana per l'ottima lavorabilità ed utilizzata dai maggiori scultori ed architetti rinascimentali e del...

Michael Samuel Lucifer Vandorpe

Quest'oggi parliamo dell'artista belga Michael Samuel Lucifer Vandorpe che attraverso la sua ricerca artistica ci conduce nel territorio dell'astrazione geometrica riuscendo tuttavia, ed è questo il punto maggiormente interessante, a delineare un...

Milan Markovic: la luce e le tenebre.

Quest'oggi siamo in Serbia con l'artista Milan Markovic,  autodidatta e fortemente attirato dalle ricerche espressioniste astratte. La sua analisi si concentra su declinazioni informali ascrivibili in più  serie il cui tramite è...

Alter Ego oltre la corazza

Davide Pisapia in arte Alter Ego, classe 1988, nasce e si forma a Napoli. Città in cui ad oggi vive e lavora. Fortemente attirato dall'approfondimento delle potenzialità e caratteristiche del ferro, nel...