8.9 C
Roma
giovedì 20 Gennaio 2022
Sfogliando il New York Times Il nuovo piano di Biden per combattere il covid 19 si basa...

Il nuovo piano di Biden per combattere il covid 19 si basa sui test

Autore del contenuto

[GTranslate]

Il nuovo piano di Biden per combattere il covid 19 si basa sui test. Ci si aspetta un’ondata in inverno. Si accetta che per arrivare  alla fine della pandemia non saranno sufficienti i vaccini. Il Presidente Biden, preoccupato per la nuova variante e la potenziale crescita del virus quest’inverno, ha delineato un nuovo piano che comprende centinaia di posti per vaccinazioni, la terza dose per gli adulti, obbligo del test per tutti i viaggiatori internazionali e test gratis a casa. Dopo un anno di insistenza sulle vaccinazioni e perdurando l’opposizione degli stati repubblicani e delle aree rurali, la nuova strategia si basa di più sui test, un tacito riconoscimento da parte della Casa Bianca che la vaccinazione non è sufficiente a far finire la più grave crisi sanitaria del secolo.

SFOGLIANDO IL NEW YORK TIMES DEL 03/12/2021 (TITOLO+COMMENTO)

PRIMA PAGINA

– Perchè Omicron non èstato trovato prima negli USA. Venerdì scorso, il giorno dopo che gli scienziati sudafricani annunciassero la scoperta di Omicron, vari paesi europei (per primo il Belgio), l’Australia e il Canada, avevano trovato casi sul loro territorio. Ma gli Stati Uniti continuavano a cercare e scoprivano il primo caso solo mercoledì in California e altri casi venivano scoperti il giovedì in altri stati. Ci sono varie spiegazioni per il ritardo, fra cui i severi controlli e restrizioni per chi entra negli USA, ma ci sono anche località non sorvegliate e ritardi nel sistema di controllo. Adesso, con molti laboratori dedicati alla scoperta della variante, il ritmo delle scoperte sarà molto accelerato.

– Trasformando in deserto il fertile nordest del Brasile, al rallentatore. Ragioni economiche e il cambiamento climatico rendono arida una vasta regione. Gli scienziati concordano che il nordest si sta trasformando in deserto, un processo chiamato desertificazione che impedisce coltivazioni agricole e mantenimento del bestiame. Provocato principalmente dal cambio del clima, è però stato accelerato dalle decisioni dei residenti di approfittare del terreno secco per estrarre argilla destinata all’industria delle mattonelle. Grande  fotografia di un terreno secco coperto di macchine per gli scavi, con questa didascalia: La regione Seridò del Brasile è il centro nazionale per la produzione di mattonelle, un’attività che contribuisce alla degradazione del terreno.

– Sezione speciale: che cosa è successo ai grandi progetti urbani? Fotografia di gente affacciata su un fiume con questa didascalia: In una serie che inizia oggi, il New York Times esplora la lotta dei residenti della parte bassa di Manhattan per costruire un parco a difesa dalle inondazioni e perchè sia così difficile fare progressi nelle nostre sfide piú critiche.

– L’ Ambasciatore dell’Afghanistan negli Stati Uniti cerca di mantenere le luci accese. Servendo il governo dominato dai Talebani. Adela Raz, nominata ambasciatore dell’Afghanistan poche settimane prima che i Talebani conquistassero il potere, fa il possibile per usare il poco potere e le poche (forse inesistenti) risorse che ha per aiutare gli Afghani scappati dal loro paese e per ringraziare chi li ha aiutati, primi di tutti i veterani americani che hanno servito in Afghanistan per 20 anni. Il personale dell’Ambasciata, leale a un governo che non c’è più, è scheletrico e non pagato. Non è chiaro se le luci elettriche saranno ancora accese la prossima settimana.    

PAGINE INTERNE

– Serve prepararsi a una sparatoria? La scuola superiore di Oxford (dove è avvenuta l’ultima sparatoria) ha organizzato un “allenamento” per essere preparati a un’altra sparatoria. Ma serve?

– Il Parlamento evita la chiusura del governo. Si è arrivati al voto per finanziare il governo fino a metà febbraio malgrado l’opposizione dei repubblicani. 

– Un difficile problema per la campagna presidenziale. I candidati nella campagna elettorale per Presidente della Francia, induriscono le loro posizioni sull’immigrazione, anche se gli esperti dicono che la situazione “è piuttosto ordinaria”. 

– Temendo le nuove regole dei test. Quelli che si apprestano a viaggiare verso gli USA, contano le ore mentre molti temono che le nuove restrizioni di viaggio impediscano il loro arrivo.

– Incertezza sul vaccino in Spagna. La Spagna ha una delle più alte percentuali di vaccinati in Europa, ma i suoi leaders temono che ciò non sia sufficiente a sconfiggere la nuova variante Omicron. 

– Bei gatti e cattiva informazione. Video di animali, importante fetta dell’internet, sono spesso usati per aumentare il pubblico per siti che dicono falsità. 

– Sezione speciale. La nuova sezione speciale contenuta all’interno del giornale, ha questo titolo in prima pagina: Che cosa significa salvare un quartiere?






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.