12.1 C
Roma
sabato 4 Dicembre 2021
Sfogliando il New York Times Il presidente non è al di sopra della legge, la Corte Suprema...

Il presidente non è al di sopra della legge, la Corte Suprema decide

Autore del contenuto

[GTranslate]

Sfogliando il New York Times del 10/07/2020

Oggi l’evidenza è fatta da due articoli, sullo stesso argomento, che occupano quasi tutta la prima pagina. Il primo titolo, a tutta pagina: “Il presidente non è al di sopra della legge, la Corte Suprema decide”. L’altro, più piccolo ma più denso : “Dichiarando indipendenza con uno show di forza legale”. Entrambi si riferiscono alla sentenza con cui la Suprema Corte, proprio sulla base che nessuno è sopra alla legge, ha permesso al pubblico ministero di New York di avere accesso ai documenti finanziari, compresa la dichiarazione delle tasse, di Trump, escludendo però, purtroppo, che questi documenti diventino pubblici. E’ comunque un passo avanti se il tribunale di New York troverà materia per consolidare accuse a Trump. Trunp è il primo presidente della storia moderna che si è rifiutato di presentare al parlamento le sue tasse, tutti i suoi predecessori, democratici e repubblicani, l’hanno fatto spontaneamente dal primo giorno dell’incarico.

PRIMA PAGINA

  • Le scuole devono affrontare costi proibitivi per riaprire. Personale sugli autobus per controllare sintomi del virus sugli studenti prima di ammetterli a bordo; mascherine e altri strumenti protettivi;disinfezione delle aule; più insegnanti e altro personale di assistenza. Centinaia di migliaia di dollari che le scuole non hanno.Mentre Trump (e i genitori in difficoltà economiche che non sanno come tenere i bambini a casa) spingono per riaprire, i responsabili locali delle scuole dicono che sono schiacciati dai costi di rimettere in classe studenti e insegnanti in modo sicuro.
  • Gli scienziati hanno sentito l’urgenza quando il virus è scoppiato vicino. In gennaio, quando un nuovo virus emerse in Cina, Stephanie Giordano, una giovane ricercatrice nella compagnia Regeneron, cominciò a lavorare su un possibile trattamento medico, basato sull’unione di due diversi anticorpi. Quando il virus esplode in marzo, la medicina da’ già ottimi risultati sperimentali sia di cura che di prevenzione, tanto che Regeneron riceve sussidi governativi per passare a sperimentazioni più ampie e, se positive, mettere sul mercato 300.000 dosi per curare e 1.300.000 dosi per prevenire.
  • Biden mette l’economia al centro del suo attacco. Uno slogan “comprate americano” in Pennsylvania. Ha lanciato un piano di “compra americano” come parte di uno sforzo di sfidare Trump più aggressivamente nei due campi più “trumpiani”: l’economia e il nazionalismo.
  •  Le parole sulla strada. Grande fotografia dove si vede la parte di Fifth Avenue davanti alla Trump Tower con la scritta a caratteri cubitali sull’asfalto “BLACK LIVES MATTER”.
  • Una grande porzione dell’Oklahoma è parte del territorio indiano, sentenzia la Corte SupremaDecisione molto importante, non solo come precedente di situazioni simili in altri stati, ma anche perché modifica il codice penale impedendo alle autorità statali di perseguire accuse che coinvolgono nativi americani.

PAGINE INTERNE

  • Una benvenuta pausa per Il Cairo. La chiusura per il virus ha permesso di ripulire la città dal caos, ma non dall’ansietà. La città, calma come mai in precedenza, ha rivelato il suo lato magico, ma il sollievo potrebbe non durare.
  • Trovato morto il sindaco di Seoul. Era sparito dopo aver lasciato un messaggio criptico. E stava per affrontare un processo per molestie sessuali alla sua segretaria.
  • Chi sara’ vaccinato per primo? Funzionari federali della salute pubblica, stanno dibattendo se dare un accesso prioritario a gruppi che hanno alti rischi di infezione, quando il vaccino sarà pronto.
  • Una clinica del Queens aveva una percentuale del 68% di pazienti con anticorpiCome questo può influire su una seconda ondata di contagi? Ci sono segnali che le future infezioni potranno essere più basse nelle comunità di minoranze fortemente colpite dalla prima ondata.
  •  Mkichael Cohen rimandato in prigioneL’ex avvocato personale di Trump ha rifiutato le condizioni di prigionia a casa perché includevano la proibizione di parlare alla stampa e di pubblicare un libro.
  • Una promozione alla MSNBC. I nuovi responsabili della NBC hanno promosso  Joy Teid, un’aspra critica di Trump, a  presentatrice di importanti programmi serali. E’ una delle pochissime donne nere ad ottenere un posto di lavoro così in vista.





Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.