22 C
Roma
domenica 9 Maggio 2021

Diario di una quarantena Il vecchio e il COVID

Il vecchio e il COVID

Autore del contenuto

Di Mattia Baldi

Soli senza alcun aiuto, in una misera barca, contro le forze della natura e a volte contro la natura stessa: questa la storia di Santiago, protagonista del capolavoro di Hemingway “Il vecchio e il mare”. 27000 parole in cui è concentrata con estrema bravura una concezione di vita a tratti profondamente pessimista, e più che mai attuale.

Il vecchio è rimasto solo ed abbandonato al suo destino, nonostante ciò non si da per vinto e decide di intraprendere l’impresa di pescare un gigantesco marlin: sfiancante la lotta per portarlo a bordo e ancor di più la lotta vana per difenderlo dai predatori dell’oceano. Il pescatore al suo ritorno non porterà niente, né la tranquillità, né la gioia, né la consapevolezza della gloria; né troverà una ricompensa in sé stesso.

 Il vecchio e il COVID
Il vecchio e il COVID

In questo periodo di divieti e privazioni si è innescata in noi una lotta per riavere quello che ci è stato tolto, una lotta ancor più pericolosa di quella di Santiago. La tecnologia ci evita il triste destino di rimanere da soli come il vecchio e ci permette di rimanere in contatto con il mondo, uniti nella lotta che conta, quella contro la monotonia e la voglia di uscire che ci assale in quanto giovani.

Una lotta che va combattuta con gli strumenti giusti, quali gli affetti familiari e la compagnia dei grandi maestri della scrittura. Da essi abbiamo molto da imparare, poiché come diceva Hemingway “Ora non è il momento di pensare a quel che non hai. Pensa a quello che puoi fare con quello che hai”.
#iorestoacasaeleggo

Dalla rubrica “Diario di una quarantena”
Quando un muro non separa
Un augurio particolare: sfondare i limiti!
Coronavirus, maestro di vita






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.