15.3 C
Roma
lunedì 10 Maggio 2021

Sfogliando il New York Times Il virus comincia a sovraffollare molti ospedali

Il virus comincia a sovraffollare molti ospedali

Autore del contenuto

SFOGLIANDO IL NEW YORK TIMES DEL 10/12/2020

–      Il virus comincia a sopraffare molti ospedali. In tutto il paese i ricoveri sono raddoppiati dall’inizio di novembre. Piu’ di un terzo degli americani vivono in aree dove gli ospedali sono a corto di letti d’emergenza, come dimostrano i dati federali durante la piu’ brutta settimana della pandemia. Uno su dieci americani vive in un’area rurale dove i letti d’emergenza sono completamente esauriti o la disponibilita’ e’ sotto al 5 %. La direttrice del centro di controllo della Hopkins University ha detto: “La malattia progredisce rapidamente e puo’ diventare molto brutta molto in fretta”.

PRIMA PAGINA

–      Dove le unita’ di terapia intensiva sono pericolosamente sovraccariche. Un grafico a tutta pagina mostra tutte le localita’ dove gli ospedali sono vicini o hanno superato il 100% delle disponibilita’.

–      Nessun posto dove andare per gli ammalati nel Texas rurale. Mentre i casi di contagio salgono, la regione Big Bend non e’ preparata. Big Bend, la regione quasi deserta nell’ovest del Texas conosciuta per il suo immenso parco nazionale e per la cittadina di artisti Marfa, offre un esempio estremo del pericolo del virus, che si diffonde senza possibilita’ di cure. Non c’e’ un dipartimento della sanita’ ne’ un ospedale e nemmeno una farmacia in un’area grande piu’ di 20.000 chilometri quadrati.

–      Gli Stati Uniti e piu’ di 40 stati fanno causa per spezzare Facebook. La Commissione Federale per il Commercio e piu’ di 40 stati hanno accusato Facebook di comprare i suoi rivali per ammazzare la concorrenza. Procuratori federali e statali di entrambi i partiti che hanno indagato la compagnia per piu’ di 18 mesi, hanno dichiarato che l’acquisto di Instagram e di WhatsApp da parte di Facebook ha eliminato la concorrenza, dando a Facebook il totale controllo di tre dei piu’ popolari “social media” al mondo. Trump si e’ piu’ volte lamentato dello strapotere di Facebook e ci si aspetta che la causa vada avanti vigorosamente sotto Biden.

–      Etiopici in fuga descrivono la guerra civile. Uno dei molti gruppi etnici che formano l’Etiopia, i Tigrini (circa il 6% della popolazione) hanno tenuto il potere dal 1991 al 2018, quando la rivolta popolare ha portato al potere l’attuale primo ministro Ahmed Aby. Da lui (pur insignito del Nobel per la pace per la fine della guerra con l’Eritrea) nasce la caccia ai Tigrini, accusati di aver approfittato degli anni al potere. Una guerra civile che ha portato gia’ piu’ di 50.000 tigrini a scappare in Sudan,in quello che le Nazioni Unite hanno definito il peggior esodo di rifugiati dall’Etiopia in piu’ di 20 anni.

PAGINE INTERNE

–      Allevati in quarantena. I ragazzini piu’ giovani non possono andare a feste, giocare con gli amici o stare agli asili nido. Come questo influira’ sulla prossima generazione?

–      Cura del covid per gli importanti. Rudolph Giuliani (avvocato di Trump e uno dei suoi peggiori servitori), ha ricevuto cure non accessibili a molti americani “normali”.

–      L’internet aiuta i dissidenti cubani. Il vasto accesso ai “social media” ha incoraggiato i dissidenti a confrontare il governo cubano sulla brutalita’ della polizia.

–      Indagine sulle tasse del figlio di Biden. Hunter Biden ha fatto sapere che e’ sotto inchiesta per possibili violazioni delle leggi sulle tasse.

–      Il fascino della stella solitaria. L’annuncio di Elon Musk (inventore e proprietario della Tesla, prima auto elettrica sul mercato) che sta lasciando la California per il Texas aumenta la gia’ esistente rivalita’ fra i due stati.

–      Le azioni dei combustibili fossili perdono favore. Il fondo pensioni dello stato di New York (226 miliardi di dollari) sta disinvestendo in azioni di combustibili fossili e vendendo azioni di altre compagnie che contribuiscono al riscaldamento del pianeta.

–      Giorni disperati per i ristoranti. Cuochi, managers e camerieri in molti ristoranti di lusso sono stati schiaffeggiati dalla pandemia.

–      Resistendo molto bene.  Sembrava che il mercato delle borse da donna fosse rovinato dalla pandemia, ma una grande esposizione a Londra sembra dimostrare il contrario. 






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.