10.3 C
Roma
lunedì 8 Marzo 2021

Sfogliando il New York Times Inquilini senza lavoro, senza soldi e, fra poco, senza casa

Inquilini senza lavoro, senza soldi e, fra poco, senza casa

Autore del contenuto

Sfogliando il New York Times del 28 Maggio 2020.

Si minaccia un’ondata di sfratti e espulsioni dalle case, mentre i sussidi del governo e la protezione legale contro gli sfratti, stanno scadendo per milioni di americani, adesso disoccupati, che non hanno riserve finanziarie e poca scelta di dove cercar casa. I più colpiti sono quelli che, gia’ prima del collasso generale, avevano entrate modeste e pochi risparmi. Erano anche quelli che lavoravano in industrie dove i licenziamenti sono stati particolarmente severi. La temporanea assistenza del governo ha aiutato, cosi come hanno aiutato gli ordini di molti governatori statali di sospendere temporaneamente gli sfratti, che pero’ saranno presto consentiti in almeno la meta’ degli stati che li avevano sospesi. 
Ciò’ significa che presto più e più famiglie si troveranno la temuta notizia di sfratto alla porta, l’arrivo della polizia e tutti i loro beni accumulati in strada, proprio mentre in molte citta’ la gente dovrebbe ancora stare in casa per combattere l’epidemia.

PRIMA PAGINA

  • L’epidemia spinge l’Europa verso un piano di unione fiscale. Per finanziare la ripresa. Il blocco si dividerebbe i debiti e sarebbe piu’ vicino a un budget comune. Il coronavirus ha danneggiato cosi’ tanto l’economia da spingere i leaders europei a considerare un’azione comune che sarebbe stata impensabile prima.
  • Gli Stati Uniti si preparano a punire la Cina su Hong Kong. Vedendone l’autonomia gradualmente cancellata, il Ministro degli Esteri Pompeo suggerisce azioni che potrebbero scuotere il commercio globaleL’amministrazione Trump sta seriamente considerando di cancellare le regole di commercio speciali per il territorio di Hong Kong.
  • Furore  a Minneapolis per l’ultimo in una lunga serie di omicidi da parte della polizia. L’attuale capo della polizia, uomo di colore, si era posto come priorità, quando anni addietro era stato nominato, quella di aggiustare i rapporti fra i residenti di colore e la polizia. Ma tutto e’ tornato indietro dopo la comparsa di un video che mostra un uomo di colore soffocato (e successivamente morto) sotto il ginocchio di un poliziotto bianco, con tre suoi colleghi che guadano senza intervenire.
  • Con classi aperte o senza, le universita’ vogliono giocare a “football” (si intende football americano, qui il calcio si chiama “soccer”). Gli studenti/atleti pensano che sarebbero rovinati dalla perdita di un’altra stagione.
  • Un attivista che ha dato una voce ai malati di aids. Un’alta voce. Bellissimo necrologio di Larry Kramer, la cui grande battaglia per l ‘aids aveva contribuito a cambiare il sistema sanitario americano.

PAGINE INTERNE

  • Sopraffatti dagli alieni in India. Gia’ devastata dall’epidemia. la disoccupazione di massa e il brutto tempo, l’India adesso deve affrontare anche l’invasione delle cavallette.- Rimandato il decollo di Space X. Brutto tempo e mare molto mosso costringono al rimando a Sabato o Domenica. Grande delusione per milioni di spettatori TV e molte migliaia di appassionati andati a Cape Canaveral apposta.
  • Ex-capo dei trasporti pubblici di New York trasferito a Londra. Gli era riconosciuto il merito di aver ravvivato la metropolitana di New Yorkma gli scontri col governatore  Cuomo l’hanno costretta alle dimissioni. Sara’ il capo dei trasporti pubblici di Londra.
  • Per risolvere la scarsita’ di materialeMolti ospedali si sono rivolti a modelli industriali riusabili di maschere per proteggere i loro dottori e infermieri.
  • Alto rischio per Las Vegas. Mentre la mecca del gioco si prepara a riaprire con strette regole di distanza, ci si domanda se riuscira’ ancora ad attrarre grandi folle.
  • Ruolo delle grandi farmacie nella crisi dell’oppio. Le grandi catene delle piu’ importanti farmacie avrebbero venduto milioni di pilloledi oppiacei senza suonare l’allarme.





Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.