17.1 C
Roma
mercoledì 3 Marzo 2021

Sfogliando il New York Times La politica economica di Biden si concentra sulla crescita dei posti di...

La politica economica di Biden si concentra sulla crescita dei posti di lavoro.

Autore del contenuto

SFOGLIANDO IL NEW YORK TIMES del 19/01/2021

Tagliare la disoccupazione ha la priorità sui timori di inflazione.

Il mercato del lavoro che esisteva 11 mesi fa – con il 3,5% di disoccupazione e salari in aumento – aveva creato opportunità economiche per nuove fasce di lavoratori e abbassato i limiti di povertà, senza far salire i prezzi. In contrasto con la situazione degli anni ’60 quando gli sforzi per far scendere la disoccupazione aveva scatenato l’inflazione. Il ritorno a una situazione di mercato simile a quella di prima della pandemia deve essere, secondo gli esperti, lo scopo centrale della politica economica del nuovo governo.

PRIMA PAGINA

  • Si espande la ricerca di estremisti fra i militari.
    Il Pentagono sta intensificando gli sforzi per identificare e combattere gli estremisti di destra nei suoi ranghi, mentre procuratori federali cercano di determinare quanti militari e veterani possano aver partecipato all’assalto al Campidoglio. L’F.B.I. ha per ora identificato 6 sospetti con legami ai militari fra i più di cento arrestati. Il generale Milley, capo massimo di tutte le forze militari americane, ha detto: “Quella gente non rappresenta i militari del nostro paese, che continuano a servire onorabilmente e mantengono il loro giuramento di proteggere e difendere la costituzione degli Stati Uniti”.
  • Si espande la ricerca di estremisti fra i militari.
    Il Pentagono sta intensificando gli sforzi per identificare e combattere gli estremisti di destra nei suoi ranghi, mentre procuratori federali cercano di determinare quanti militari e veterani possano aver partecipato all’assalto al Campidoglio. L’F.B.I. ha per ora identificato 6 sospetti con legami ai militari fra i più di cento arrestati. Il generale Milley, capo massimo di tutte le forze militari americane, ha detto: “Quella gente non rappresenta i militari del nostro paese, che continuano a servire onorabilmente e mantengono il loro giuramento di proteggere e difendere la costituzione degli Stati Uniti”.
  • In sole cinque settimane più di 100.000 morti per il Covid-19.
    Una striscia nera larga due colonne su tutta l’altezza della  prima pagina porta il numero dei morti giorno per giorno dal 6 dicembre al 7 gennaio, da un minimo di 1.129 il 25 dicembre a un massimo di 4.112  il 7 gennaio. Seguono nelle pagine interne mini-biografie di alcuni dei morti.
  • La base di Trump coltiva la rabbia sulle elezioni. False rivendicazioni di frode possono andare avanti per anni.
    Per molti sostenitori di Trump, l’inaugurazione di Biden è un segno che sia ora di andare oltre. Ma per una fetta dei 74 milioni di Americani che hanno votato Trump, interviste sugli eventi degli ultimi giorni – l’assalto al Campidoglio, gli arresti che sono seguiti, l’esclusione di Trump dalle piattaforme digitali – dimostrano che la rabbia e paranoia sono solo aumentate, suggerendo che dureranno anche dopo la sua uscita di scen .
  • Oro macchiato nel tumulto del Campidoglio: la caduta di un atleta.
    Dei molti arrestati dopo il tumulto, pochi hanno attratto l’attenzione del pubblico quanto Klete Keller, tre volte atleta olimpionico, vincitore di due medaglie d’oro nella staffetta. Amici e conoscenti che l’hanno riconosciuto in TV l’hanno denunciato, molti hanno chiesto che vada in prigione e venga spogliato delle medaglie. Dal podio olimpico ascoltando l’inno nazionale americano con la mano sul cuore alla prigione per rivolta il passo è lungo, ma non ha stupito chi lo conosce bene e sa che sta attraversando un periodo molto difficile della sua vita.  

PAGINE INTERNE

  • Il Brasile comincia le vaccinazioni.
    Il paese dispone di solo 6 milioni di dosi per i suoi 213 milioni di abitanti.- Trump toglie il divieto di viaggio per il virus. Il divieto per i viaggiatori dall’Europa e dal Brasile e’ stato tolto, ma il nuovo governo si ripromette di rimetterlo.
  • Trump prepara un’ondata di perdoni.
    Nelle ultime ore del suo mandato, si è concentrato sulla scelta di chi perdonare. Pare che stia preparando una lista di 100 candidati.
  • Cancellando il progetto di un oleodotto.
    Pare che il prossimo Presidente intenda cancellare, il primo giorno del suo mandato, l’oleodotto dal Canada al golfo del Messico.
  • Yellen vuole che “facciamo le cose alla grande”.
    Janet Yellen, prossimo ministro del tesoro, è più preoccupata dalle robuste misure di rilancio dell’economia che intende mettere in atto che dal crescente debito pubblico.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.