27.1 C
Roma
giovedì 24 Giugno 2021

Sfogliando il New York Times Le condizioni del presidente Trump

Le condizioni del presidente Trump

Autore del contenuto

SFOGLIANDO IL NEW YORK TIMES DEL 05/10/2020

PRIMA PAGINA

–      Il livello dell’ossigeno e gli steroidi indicano un caso severo, dicono gli esperti. I dottori del presidente ieri hanno presentato un quadro ottimistico delle sue condizioni, ma i pochi dettagli medici divulgati – compreso il suo fluttuante livello d’ossigeno  e la decisione di cominciare un trattamento con una medicina di steroidi – suggeriscono a molti esperti che egli sta soffrendo un caso di covid piu’ grave di quanto dichiarato dai medici.

–      Facendo un giro in macchina per proiettare ottimismocon grande fotografia di Trump, con mascherina, affacciato al finestrinoIl presidente ha cercato di escludere ogni percezione di debolezza ieri con un’uscita dall’ospedale a sorpresa e un giro in macchina  per saltare i suoi sostenitori, contrariamente al parere dei suoi dottori.

–      New York City adotta chiusure mirate mentre emergono punti caldi.  Il sindaco de Blasio ha annunciato ieri un intervento d’emergenza, imponendo nuove restrizioni – compresa la richiusuradelle scuole – in 20 quartieri di Brooklyn e Queens che stanno avendo crescenti indici di contagio. La citta’ e’ stata divisa in 146 quartieri dove gli indici del contagio vengono rilevati uno per uno.

–      Perdita di credibilita’. Il dottore del Presidente confessa di aver mentito al pubblico sabato sulle condizioni e trattamento del presidente, per riflettere l’atteggiamento positivo della Casa Bianca, perdendo ogni credibilità con i suoi colleghi.

–      Preparato a prendere le briglie? Un dibattito acquista importanza.  Questo mercoledi’, ci sara’ il primo e unico dibattito fra il vicepresidente Pence e la candidata a vicepresidente Harris. Con Trump in ospedale in condizioni di salute incerte per una malattia potenzialmente fatale, il dibattito dovra’ anche dare elementi di giudizio su un’eventuale presidenza di emergenza a Pence. 

–      Biden affronta le sue proprie domande sul test. Ha fatto di tutto per dimostrare che aderisce alle regole sul virus: mascherina, distanza sociale, nessun incontro con pubblico allargato. Ma oltre a questi esempi di precauzione, i suoi protocolli di salute sono rimasti sotto silenzio, con i funzionari della sua campagna molto riservati su quali azioni stanno prendendo per proteggere il settantasettenne candidato alla presidenza.

PAGINE INTERNE

–      La prossima mossa della Suprema Corte. Casi sulla sanita’ e sulle obbiezioni religiose possono offrire qualche indizio anticipato di come la corte stia cambiando.

–      Restaurando i diritti di voto. Nel weekend un gruppo di attivisti ha rastrellato la Florida per registrare al voto ex-carcerati  prima della data di scadenza, oggi lunedi’.

–      Limiti nell’eredita’ di una citta’. Lo scarso riguardo dei Londinesi verso le regole di protezione dal virus e’ in netto contrasto con il loro ammirevole comportamento durante la guerra mondiale.  

–      L’Australia passa al solare. Buttandosi ai pannelli solari sui tetti per risparmiare soldi, i proprietari di case stanno trasformando un paese amante del carbone in un centro di energie rinnovabili.

–      La vita sulla nostra terra.  In un documentario, il grande naturalista David Attenborough mette in risalto quanto profondamente la diodiversita’ del pianeta sia diminuita durante la sua vita. 

–      Vendendo arte per prendersi cura del personale, non per rinnovare la collezione. Il Museo d’arte di Baltimora, secondo dopo il Brooklyn Museum, approfittando di un cambio temporaneo  delle regole museali che permettevano vendite solo per comprare nuove opere, sta vendendo “L’ultima cena” di Warhol e altri capolavori per migliorare il trattamento del personale, rendendo il loro lavoro piu’ sicuro.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.