25.9 C
Roma
mercoledì 23 Giugno 2021

Sfogliando il New York Times Minneapolis: il processo a Floyd passa alla giuria, punto centrale è il...

Minneapolis: il processo a Floyd passa alla giuria, punto centrale è il video

Autore del contenuto

SFOGLIANDO IL NEW YORK TIMES DEL 20/04/2021 (TITOLO+COMMENTO)

PRIMA PAGINA

Mentre il processo passa alla giuria, punto centrale è il video. Ansia a Minneapolis. Una parte dice “credete ai vostri occhi”; l’altra dice “non fatevi fuorviare”. Dopo 14 giorni di testimonianze, gli avvocati hanno presentato le loro argomentazioni di chiusura chiedendo ai giurati di usare il loro buon senso mentre il caso è messo nelle loro mani. “Il caso è esattamente quello che avete pensato quando avete visto questo video la prima volta – ha detto l’accusa -. È quello che avete sentito d’istinto. È quello che sentite adesso nel vostro cuore”. In una lunga risposta, la difesa ha enfatizzato i 17 minuti precedenti, sottolineando che Floyd aveva preso droghe e aveva resistito quando vari agenti avevano cercato di metterlo in macchina. Ha più volte detto ai giurati di guardare “alla totalità delle circostanze”. Nel timore di disordini conseguenti alla sentenza, l’edificio dove si svolge il processo è stato circondato da barriere provvisorie e polizia e guardia nazionale sono in stato d’allarme. 

Legge “bandiera rossa” e burocrazia a Indianapolis. Allo sparatore non era stato vietato di comprare armi. La madre dell’assassino aveva messo in guardia la polizia che il figlio aveva problemi mentali e possedeva una pistola, che la polizia aveva sequestrato. Ciononostante, il pubblico ministero non ha messo in moto la cosiddetta “legge rossa” dell’Indiana, che impedisce l’acquisto di  armi a chi è dichiarato pericoloso da un giudice sostenendo che la burocrazia per arrivare a una sentenza del tribunale è troppo lunga e gravosa. Per cui Brandon Hole ha comprato legalmente i due fucili con cui la settimana scorsa ha ammazzato 8 persone, e se stesso, in un magazzino della Federal Express. 

Cuomo sotto inchiesta per il suo libro. Il pubblico ministero di New York ha aperto un’inchiesta sul possibile uso fatto da Cuomo di risorse statali mentre scriveva e promuoveva il suo libro di memorie “Crisi americana: lezioni di leadership dalla pandemia”. Si sarebbe fatto aiutare sia nella stesura che nella promozione da dipendenti del suo ufficio in orario di lavoro. Lui respinge le accuse, sostenendo che sono politicamente motivate.

Attraversamento al buio e futuro incerto. Fotografia notturna di persone che scendono da un canotto gonfiabile, con questa didascalia: voci soffocate, spruzzata d’acqua, pianti di bambini: i suoni del viaggio notturno di qualche migrante al confine degli USA.

Esiliati di guerra trovano rifugio nell’ottavo secolo. Famiglie si nascondono fra antichi monumenti. Mentre la guerra civile in Siria ha fatto sfollare milioni di persone, molte famiglie hanno trovato rifugio fra le mura di antichi villaggi sparsi in un paese ricco di siti archeologici, dove le strutture di pietra hanno resistito in buone condizioni per più di mille anni. 

Nonostante la facilità di accesso all’inoculazione, molti anziani non sono ancora vaccinati. Grafico delle percentuali di vaccinati per gruppi di età, con questo sottotitolo: Circa un quinto degli anziani di oltre 65 anni  – un gruppo particolarmente vulnerabile dal virus – non ha ancora ricevuto neppure la prima iniezione. 

– Indietro nei sondaggi, Stringer ottiene l’ambito appoggio degli insegnanti.  L’influente sindacato degli insegnanti di New York ha dato il suo appoggio ufficiale al revisore municipale Stringer nella gara per sindaco di New York, dando una spinta importante a una campagna che sta lottando per ottenere visibilità nonostante la profonda esperienza di Stringer nella politica della città. 

– Walter F. Mondale, 1928 –  2021. Il Vice Presidente che lottò per i poveri e i trascurati. Necrologio di Mondale, vice presidente dal 1977 al 1981 sotto Jimmy Carter.

PAGINE INTERNE

Il poliziotto del Campidoglio morto per attacco cardiaco. I risultati dell’autopsia complicheranno le azioni giudiziarie per la morte di Brian Sicknick, deceduto ore dopo aver lottato con i rivoltosi.

Biden affronta un test di credibilità. Dopo quattro anni di “America first”, il Presidente cerca questa settimana in un summit virtuale di reclamare la leadership americana nel cambiamento climatico.

Un piccolo elicottero su Marte. L’elicottero della NASA, chiamato “Ingenuity” ha fatto storia sollevandosi e volando sulla superficie di Marte.

Il cambio del clima, spiegato. Un’esplorazione delle complessità del riscaldamento globale, e perchè agendo adesso può fare una grande differenza per il futuro del mondo. 

Televisioneinnovativa. “Zero”, il primo programma TV italiano con un cast in maggioranza nero, è pronto per il debutto in Netflix. Lo scrittore Antonio Dikele Distefano esplora le vite dei neri italiani per Netflix. Ha detto: “Sono stato sempre attratto dalle storie vere”. Zero è ispirato da una delle sue storie.

– Brucia la biblioteca di Cape Town. Un incendio non ancora domato sta divorando molti documenti della storia del Sudafrica. 

Navalny in ospedale. Il leader dell’opposizione russa sta facendo lo sciopero della fame e il suo dottore dice che è  gravemente ammalato.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.