8.3 C
Roma
venerdì 5 Marzo 2021

Sfogliando il New York Times Parlamento: Si al sostegno per disoccupati e piccole imprese

Parlamento: Si al sostegno per disoccupati e piccole imprese

Autore del contenuto

SFOGLIANDO IL NEW YORK TIMES DEL 21/12/2020

Il parlamento raggiunge l’accordo sull’aiuto per il virus, ponendo fine all’impasse. Sostegno ai disoccupati e alle piccole imprese. Il parlamento ieri ha raggiunto l’accordo su una stimolo di 900 miliardi che manderà un aiuto immediato ai cittadini  disoccupati e ai piccoli impresari colpiti dalla devastazione economica provocata dalla pandemia e darà fondi nelle distribuzione del vaccino. Il senatore McConnel, repubblicano leader del senato, ha detto: ” Possiamo finalmente dichiarare quello che il nostro paese aveva bisogno di sentire da lungo tempo. L’aiuto e’ in arrivo”.

PRIMA PAGINA

– I fondi federali sono una benedizione adesso, ma per molti arrivano troppo tardi. L’accordo parlamentare ha probabilmente risparmiato a milioni di Americani un inverno di povertà e tenuto il paese fuori dalla recessione, costruendo un ponte verso il momento delle ripresa stimolata dal vaccino. Ma può essere arrivato troppo tardi per decine di migliaia di piccoli commerci che hanno dovuto chiudere e può non durare abbastanza per sostenere i disoccupati fino alla ricrescita del lavoro.

–  Trump chiuso nelle sue lamentele. È stata una delle settimane più significative del suo mandato: gli addetti alla salute hanno cominciato a ricevere il vaccino; i parlamentari hanno raggiunto l’accordo per i sussidi; l’F.D.A. ha autorizzato un secondo vaccino. Eppure Trump è stato assente da tutti questi eventi. Mentre il Vice Presidente Pence rispondeva alle chiamate dei governatori sul “miracolo scientifico” e si faceva vaccinare in diretta in televisione, Trump era impegnato su Twitter in un assalto ai repubblicani che non l’avevano aiutato a capovolgere le elezioni e intimava al capo del senato, McConnel ” di diventare più duro o non avrai più un Partito repubblicano”.

– Potenti gruppi lottano per i posti nella linea d’attesa del vaccino. Responsabili di imprese come Uber, di un sindacato come quello dei trasporti, dell’associazione degli alberghi hanno contattato gli uffici del governatore per ottenere una priorità. Le influenze politiche sono diventate parte della pandemia, anche se Cuomo ha detto:” Non ci saranno favoritismi politici”.

– Il virus sta mutando, dobbiamo preoccuparcene? Un tipo molto infettivo porta l’Inghilterra a più strette chiusure. I responsabili della sanità inglese ha diffuso l’allarme che una variante del virus è molto più infettiva della precedente. Il primo ministro ha imposto restrizioni più severe dicendo: “Quando il virus cambia il suo metodo di attacco, noi dobbiamo cambiare il nostro metodo di difesa”. I paesi europei hanno chiuso i confini ai viaggiatori inglesi per cercare di evitare la diffusione. In Sudafrica e’ apparsa un’altra variante altrettanto pericolosa. La conclusione degli scienziati: ” È un vero e proprio ammonimento che dobbiamo stare più attenti”.

– Neonazisti si infiltrano nei ranghi della polizia tedesca. Esperti mettono in guardia da minacce alla sicurezza pubblica. L’estremismo di estrema destra sta risorgendo in Germania, un paese che è orgoglioso dell’onestà con cui tratta il suo passato. Ma questo mese, il rapporto di un’inchiesta del parlamento conclude che estese reti di estrema destra hanno penetrato i servizi di sicurezza, comprese le forze speciali.

– Vittime della guerra in Etiopia: i bambini. Grande foto di bambini in una specie di accampamento, con questa didascalia: Migliaia di bambini, spesso non accompagnati, sono fra gli Etiopi che si sono rifugiati in Sudan .

PAGINE INTERNE

– Rifornendo gli altri ma a un costo. Il più grande fabbricante di guanti di gomma ha avuto profitti record, ma molti dei suoi lavoratori si sono ammalati.

– Diniego e scetticismo in una nazione in guerra. In Afghanistan la vita va avanti come se niente fosse e il coronavirus non fosse esistito, anche se la seconda ondata è in corso.

–  Cambio alla National Security Agency (N.S.A., l’agenzia nazionale per la sicurezza). Trump sta decidendo di licenziare il direttore che è a capo della più grande operazione spionistica del paese. 

– Le spese di pubblicità aumentano in Georgia. Con in ballo il controllo del senato, le rielezioni dei due senatori sembrano quasi un’elezione nazionale più che statale.

– Scene di un Natale tranquillo. Fotografi hanno catturato come la pandemia ha portato molte spumeggianti tradizioni natalizie a spegnersi.

–  Nuovo tipo di filantropia. Il metodo di MacKenzy Scott, ex moglie del proprietario della Amazon, e le sue priorità nel distribuire 6 miliardi di dollari in beneficenza potrebbe influenzare altri donatori. 






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.