12.6 C
Roma
venerdì 5 Marzo 2021

Sfogliando il New York Times "Sapevo che dovevo esserne parte"

“Sapevo che dovevo esserne parte”

Autore del contenuto

Sfogliano il New York Times di oggi 3 giugno 2020.

Le persone che sfogano la loro rabbia sono pezzi individuali di un movimento, come gocce d’acqua in una cascata.Ecco alcune delle loro storie.

Con questi titoli in prima pagina inizia un articolo fatto di 16 interviste con relative foto a giovani partecipanti ai disordini. Cito alcuni dei loro commenti. “Capita cosi’ spesso senza alcuna ripercussione per quelle azioni della polizia”. “sono stanca di essere malata e stanca”. ”Quello che più mi ha colpito e’ quanto sfrontato e’ stato l’episodio”. ”Non sono mai stata cosi’ colpita da una cosa del genere. E’ che ho visto l’uomo morire, ecco il perche’”. “So di che cosa e’ capace la polizia”. “Sono disperato e oltraggiato tutti i giorni”. “Sono venuto qui oggi perche’ sento che se non veniamo qui tutti, allora che cosa stiamo facendo? Lasciamo quell’uomo morire invano”.

PRIMA PAGINA

  • Come l’idea di Trump per un servizio fotografico ha portato al caos nel parco. Bocciata dai suoi collaboratori l’idea di mandare l’esercito a sedare i disordini, vuol fare un gesto “pacifista” di “marciare” verso una chiesa danneggiata la notte precedente.La folla e’ ancora nelle vicinanze in atteggiamento pacifico, ma tutto finisce come sempre da parte della polizia:bastonate, pallottole di gomma, uso di vari gas intossicanti.
  • In un cambio, i quartieri ricchi delle citta’ diventano i bersagli dei dimostranti. Da Chicago (Michigan Avenue) a Philadelphia (City Center), da Los Angeles (Beverly Hills) a New York (Times Square e Soho), i dimostranti attaccano i quartieri ricchi, distruggendo e rubando in negozi di alta qualita’ come Nordstorm o Macys.
  • Biden vede una nazione infuriata con Trump che soffia sul fuoco. Nel suo primo discorso formale in pubblico, ha fortemente criticato la guida di Trump di una in piena crisi sul razzismo e la brutalita’ della polizia. “Donald Trump – ha detto- ha ridotto questo paese in un campo di battaglia fatto da antichi rancori e nuove paure”.
  • La violenza avvolge sia i dimostranti che la polizia. Il disordine e’ arrivato all’ottavo giorno, ma anche con gesti conciliatori: A Minneapolis, di fronte a una folla pacifica, membri della guardi nazionale hanno applaudito i dimostranti, hanno offerto loro da bere e si sono inginocchiati.

PAGINE INTERNE

  • Diminuiscono le foreste tropicali nel mondo. Il Brasile e’ responsabile di più di un terzo della perdita totale.
  • Pochi amici all’estero per Trump. Dopo anni di supremazia americana, gli alleati europei hanno smesso di guardare al presidente come un leader.
  • Nuova crisi: poco rifornimento di sangue. Molti americani cominciano a uscire di casa, ma il livello di donazioni di sangue non e’ ancora risalito.
  • E’ tornata la febbre del sabato sera. Un club in Germania ha trovato un modo di riportare la discoteca, senza una pista da ballo. Le coppie stanno sedute in macchina.
  • Salvando lo storione. La ricerca del caviale aveva molto ridotto gli storioni nel fiume Columbia (Washington State). Ma adesso, dopo anni di sforzi, stanno tornando.
  • Dissensi a Facebook su Trump. Il grande capo Zuckerberg, percependo il malumore di molti suoi dipendenti, ha mandato una lettera citando la liberta’ di parola per giustificare il suo non-intervento nei messaggi di Trump.





Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.