13.1 C
Roma
mercoledì 3 Marzo 2021

Sfogliando il New York Times Una storica sentenza protegge i lavoratori L.G.B.T.

Una storica sentenza protegge i lavoratori L.G.B.T.

Autore del contenuto

Questa sigla,molto usata in America, porta le iniziali di Lesbian, Gay, Bisexual,Trasgender, tutti cioe’ i sessualmente “diversi”. La sentenza della corte suprema degli Stati Uniti, la massima autorita’ giudiziaria del paese, composta di nove membri nominati a vita dal Presidente con approvazione del parlamento, proibisce licenziamenti o altre forme di diseguaglianze sul lavoro per motivi di orientamento sessuale. In altre parole: fino a ieri un imprenditore poteva licenziare un impiegato quando scopriva che apparteneva a una di quella quattro categorie. A desso non piu’.
La sentenza e’ particolarmente importante perche’ votata con una maggioranza di 6 a 3, cosa molto rara perche’ i nove membri della corte sono divisi da idee politiche diverse e solitamente si attengono alla loro provenienza politica, cosi’ che le sentenze sono quasi sempre 5 a 4. Qui due giudici, fra cui il presidente della corte, solitamente molto conservatori, si sono spostati verso l’area dei liberali.

PRIMA PAGINA

  • Puntellando una citta’ da cui non erano in grado di fuggire.
    Lavoratori della sanita’e della costruzione, autisti di mezzi pubblici e consegne, impiegati nei negozi di alimentari, personale di sicurezza, portieri di edifici e innumerevoli altri, quasi tutti provenienti da un quartiere del Bronx. Tutto personale essenziale che ha continuato a lavorare tutti i giorni nonostante il coronavirus e ha mantenuto in vita la citta’.
  • Mentre finisce la guerra, la rovina finanziaria incombe sulla Siria.
    Il Presidente Assad ha praticamente vinto la guerra civile ma adesso deve affrontare una acuta crisi economica che ha impoverito il popolo, portato al collasso della valuta e innescata una rara disputa nell’elite al governo. Senza parlare dei milioni di morti e di emigrati.
  • Un movimento che ha spazzato la nazione.
    Nel giro di 24 ore dall’assassinio di George Floyd la protesta e’ scoppiata in una mezza dozzina di citta’, poi il numero e’ raddoppiato, poi triplicato. Adesso si e’ estesa a tutti i 50 stati coprendo centinaia di citta’. Con sette intere pagine interne dedicate all’argomento, diecine di fotografie, una mappa degli Stati Uniti a doppia pagina con l’indicazione di tutti i posti dove sono avvenuti e tuttora avvengono movimenti di piazza.

PAGINE INTERNE

  •  L’avvocato incaricato di riformare il sistema di voto. 
    Un avvocato di Trump sconosciuto, William Consovoy, e’ assunto un ruolo di comando nel tentativo dei repubblicani di riformare il sistema elettorale.
  •  Perseguitata da torture e rigetti, un’attivista egiziana lesbica si suicida. 
    Accusata in Egitto di incitamento alla dissolutezza perché aveva sventolato una bandiera con il disegno di un arcobaleno, Sarah Hegazi era stata messa in prigione e torturata. Si e’ suicidata a trent’anni.
  • Cuomo ammonisce la citta’.
    Ha detto che poca aderenza alle regole della distanza fra persone puo’ rallentare la prossima fase di riaperture.
  • Tutto il mondo e’ un palcoscenico: drive-in.
    La commedia “Storie Orribili” che doveva debuttare  a Londra in luglio,aprira’ invece in un parcheggio lontano 300 chilometri per spettattori in macchina.
  • L’US open va avanti.
    Piani per mantenere il grande torneo di tennis nelle sue date prestabilite (dal 31agosto al 13 settembre ) stanno per essere annunciati. Ma l’approvazione del governo statale e’ comunque necessaria.  





Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.