10.1 C
Roma
giovedì 4 Marzo 2021

Sfogliando il New York Times Un figlio di Houston la cui morte ha mosso milioni

Un figlio di Houston la cui morte ha mosso milioni

Autore del contenuto

Sfogliando il New York Times di oggi mercoledì 10 giugno.

Un figlio di Houston la cui morte ha mosso milioni. Al funerale per Floyd abbracci, ricordi e richieste di giustizia. George Floyd e’ morto, ucciso da poliziotti a Minneapolis. Migliaia di chilometri al sud, nella citta’ dove era cresciuto, due file di poliziotti hanno salutato il passaggio della bara. E cosi’ anche nella chiesa:mentre parenti e amici spingevano dentro la bara, poliziotti in uniforme hanno alzato le mani in segno di rispetto. Dopo i disordini e le violenze scatenate dalla sua orrenda morte, il tono e l’atteggiamento assunto a Houston da dimostranti, attivisti, uomini politici e polizia e’ stato quello di onorare un figlio della citta’ e la sua famiglia.

PRIMA PAGINA

  • Il partito repubblicano preso alla sprovvista dalla rabbia del pubblico per l’assassinio di Floyd. Messo in difensiva, il “partito della legge e dell’ordine” traballa. I parlamentari repubblicani di fronte alle dimostrazioni di sostegno pubblico per cambiare le politiche di razzismo in un anno elettorale, cercano di unirsi in una risposta di legge.
  • Trump cerca di infangare un dimostrante di 75 anni, ferito a Buffalo. Certo Martin Cugino, tuttora in ospedale per le ferite alla testa provocate dalla polizia,  e’ un attivista contro il cambio del clima, le armi nucleari e la brutalita’ della polizia, ma e’soprattutto un appassionato di sport,  un uomo pacifico, tornato a vivere a Buffalo per assistere la madre ammalata.Ma Trump, senza avere alcuna prova, cerca di farlo passare per un violento estremista di sinistra.  
  • Mentre gli scandali aumentano, il leader del Brasile allude a un colpo militare. La crisi provocata in Brasile dal coronavirus,e’ diventata cosi’ grave che importanti figure militari parlano di instabilita’ lanciando segnali di un possibile colpo militare. Ma i piu’ vicini collaboratori del presidente Bolsonaro e i suoi famigliari, lungi dal denunciarli, sembrano appoggiarli.

PAGINE INTERNE

  • Cancellato divieto di tattica di caccia.  La Casa Bianca adesso accetta metodi di caccia in terre federali in Alaska, come attrarre orsi con ciambelle dolci.
  • New York mette sotto accusa un poliziotto. Dopo aver buttato per terra una donna, il poliziotto sara’ il primo sotto processo a New York per violenza.
  • Non c’e’ la fine in vista, Fauci avverte. L’esperto piu’ importante del paese sull’epidemia, dr. Fauci, ha fatto una fosca relazione sulla devastazione causata dal virus nel mondo.
  • Scarsita’ di attrezzi sportivi. Gli entusiasti della forma fisica hanno provocato una scarsezza attrezzi da palestre dovendo fare i loro esercizi a casa.
  • I rischi di cantare. Qualche scienziato e’ preoccupato per la riapertura dei cori, che potrebbero peggiorare la diffusione del contagio.
  • Movimenti per il cambiamento. La danza si e’ spesso mescolata con i movimenti di protesta durante le recenti dimostrazioni.





Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.