21.4 C
Roma
giovedì 16 Luglio 2020

Gianfranco Salomone

Gianfranco Salomone nasce a Roma il 22 luglio 1936, si laurea in Economia all'Università la Sapienza, è un giornalista professionista. Inizia a lavorare a diciannove anni presso la Banca Commerciale Italiana, quando lascia la banca entra all'Avanti!, quotidiano del Partito Socialista Italiano, di cui diviene redattore capo. Capo ufficio stampa dei ministri Formica e De Michelis, diviene Direttore Generale del Ministero del Lavoro. Ricopre vari incarichi: Vice Presidente CIT (Compagnia Italiana Turismo), membro del CIP (Commissione Interministeriale Prezzi), membro del CdA di BNL, INAIL e del Collegio Sindacale di INPS, Amministratore delegato di Filtrati, coordinatore per attività all'estero del gruppo ATI (Azienda Italiana Tabacchi - Monopoli di Stato).

Gianfranco Salomone

Gianfranco Salomone nasce a Roma il 22 luglio 1936, si laurea in Economia all'Università la Sapienza, è un giornalista professionista. Inizia a lavorare a diciannove anni presso la Banca Commerciale Italiana, quando lascia la banca entra all'Avanti!, quotidiano del Partito Socialista Italiano, di cui diviene redattore capo. Capo ufficio stampa dei ministri Formica e De Michelis, diviene Direttore Generale del Ministero del Lavoro. Ricopre vari incarichi: Vice Presidente CIT (Compagnia Italiana Turismo), membro del CIP (Commissione Interministeriale Prezzi), membro del CdA di BNL, INAIL e del Collegio Sindacale di INPS, Amministratore delegato di Filtrati, coordinatore per attività all'estero del gruppo ATI (Azienda Italiana Tabacchi - Monopoli di Stato).
Advertisment

Governo: fallimento totale

Ha avuto il merito di accreditarsi come un grande statista e, giustamente, se ne è lodato. Ma, gli "Stati Generali", in occasione dei quali il premier Giuseppe Conte ha avuto...

Conte, gli Stati Generali e la fine del provincialismo

Il Presidente del Consiglio, nell'indire i cosiddetti "Stati Generali", ha avuto un'idea opportuna. Questo personaggio, mal digerito dalla politica politicante, di destra e di sinistra, ha avuto un colpo di genio che nessuno avrebbe...

Una stagione maledettamente utile

Se qualcosa di vero c'è nell'antico proverbio secondo cui non tutti i mali vengono per nuocere, una grande stagione si apre davanti l'Italia: una stagione di riforme profonde, inutilmente attese da tanti...

La Caritas di Conte & Company

Premessa necessaria: i commenti, soprattutto quello che segue, sulla manovra adottata dal governo (Decreto Rilancio), rischiano di essere devianti in conseguenza del fatto che non è ancora disponibile il testo del...

In brache di tela

La storia si complica, oltre la persistenza del coronavirus, l'Italia è chiamata, adesso, ad affrontare una duplice sfida, una sul versante europeo, l'altra su quello interno. L'offensiva della Corte costituzionale tedesca...

La crisi sanitaria ha aperto una partita doppia, europea e italiana

La nota che segue è stata scritta venerdì scorso nel primo pomeriggio quando ancora la situazione politica italiana era sì problematica e tuttavia ancora nell'ambito di un confronto democratico tra...

Ma che Unione Europea abbiamo costruito in questi sessant’anni?

Impressiona il fatto che alcuni paesi dell'Europa centrale e del nord stiano dimenticando una tragica e grande lezione della storia, quella legata al disastro della guerra e della seconda guerra...

La lezione economica di Keynes e Roosevelt in tempo di Coronavirus

Stamattina, mentre mi svegliavo o intravisto, sorridente, un vecchio maestro, John Maynard Keynes, il lord britannico che è stato e rimane uno dei più grandi economisti della storia, sicuramente il...