3.8 C
Roma
martedì 26 Gennaio 2021

Gianfranco Salomone

Gianfranco Salomone nasce a Roma il 22 luglio 1936, si laurea in Economia all'Università la Sapienza, è un giornalista professionista. Inizia a lavorare a diciannove anni presso la Banca Commerciale Italiana, quando lascia la banca entra all'Avanti!, quotidiano del Partito Socialista Italiano, di cui diviene redattore capo. Capo ufficio stampa dei ministri Formica e De Michelis, diviene Direttore Generale del Ministero del Lavoro. Ricopre vari incarichi: Vice Presidente CIT (Compagnia Italiana Turismo), membro del CIP (Commissione Interministeriale Prezzi), membro del CdA di BNL, INAIL e del Collegio Sindacale di INPS, Amministratore delegato di Filtrati, coordinatore per attività all'estero del gruppo ATI (Azienda Italiana Tabacchi - Monopoli di Stato).

Gianfranco Salomone

Gianfranco Salomone nasce a Roma il 22 luglio 1936, si laurea in Economia all'Università la Sapienza, è un giornalista professionista. Inizia a lavorare a diciannove anni presso la Banca Commerciale Italiana, quando lascia la banca entra all'Avanti!, quotidiano del Partito Socialista Italiano, di cui diviene redattore capo. Capo ufficio stampa dei ministri Formica e De Michelis, diviene Direttore Generale del Ministero del Lavoro. Ricopre vari incarichi: Vice Presidente CIT (Compagnia Italiana Turismo), membro del CIP (Commissione Interministeriale Prezzi), membro del CdA di BNL, INAIL e del Collegio Sindacale di INPS, Amministratore delegato di Filtrati, coordinatore per attività all'estero del gruppo ATI (Azienda Italiana Tabacchi - Monopoli di Stato).
Advertisment

Governo: fallimento totale

Ha avuto il merito di accreditarsi come un grande statista e, giustamente, se ne è lodato. Ma, gli "Stati Generali", in occasione dei quali il premier Giuseppe Conte ha avuto la capacità...

Conte, gli Stati Generali e la fine del provincialismo

Il Presidente del Consiglio, nell'indire i cosiddetti "Stati Generali", ha avuto un'idea opportuna. Questo personaggio, mal digerito dalla politica politicante, di destra e di sinistra, ha avuto un colpo di genio che nessuno avrebbe immaginato: riportare...

Una stagione maledettamente utile

Se qualcosa di vero c'è nell'antico proverbio secondo cui non tutti i mali vengono per nuocere, una grande stagione si apre davanti l'Italia: una stagione di riforme profonde, inutilmente attese da tanti anni. Il virus...

La Caritas di Conte & Company

Premessa necessaria: i commenti, soprattutto quello che segue, sulla manovra adottata dal governo (Decreto Rilancio), rischiano di essere devianti in conseguenza del fatto che non è ancora disponibile il testo del provvedimento annunciato...

In brache di tela

La storia si complica, oltre la persistenza del coronavirus, l'Italia è chiamata, adesso, ad affrontare una duplice sfida, una sul versante europeo, l'altra su quello interno. L'offensiva della Corte costituzionale tedesca che pone un'ipoteca sul futuro comportamento della...

La crisi sanitaria ha aperto una partita doppia, europea e italiana

La nota che segue è stata scritta venerdì scorso nel primo pomeriggio quando ancora la situazione politica italiana era sì problematica e tuttavia ancora nell'ambito di un confronto democratico tra maggioranza di...

Ma che Unione Europea abbiamo costruito in questi sessant’anni?

Impressiona il fatto che alcuni paesi dell'Europa centrale e del nord stiano dimenticando una tragica e grande lezione della storia, quella legata al disastro della guerra e della seconda guerra mondiale in...

La lezione economica di Keynes e Roosevelt in tempo di Coronavirus

Stamattina, mentre mi svegliavo o intravisto, sorridente, un vecchio maestro, John Maynard Keynes, il lord britannico che è stato e rimane uno dei più grandi economisti della storia, sicuramente il più grande...