11.1 C
Roma
lunedì 8 Marzo 2021

Gianluca Veronesi

Nato ad Alessandria nel 1950, si laurea in Scienze Politiche, è Consigliere comunale ad Alessandria per tre legislature, Assessore alla cultura ed al teatro, poi Sindaco della città. Dirigente Rai dal 1988 al 2018, anni in cui ricopre vari incarichi:Assistente del Presidente della RAI, Direttore delle Pubbliche relazioni, Presidente di Serra Creativa, Amministratore delegato di Rai Sat. E' stato consigliere dell’istituto dell’autodisciplina Pubblicitaria e del Teatro Regionale Alessandrino.

Gianluca Veronesi

Nato ad Alessandria nel 1950, si laurea in Scienze Politiche, è Consigliere comunale ad Alessandria per tre legislature, Assessore alla cultura ed al teatro, poi Sindaco della città. Dirigente Rai dal 1988 al 2018, anni in cui ricopre vari incarichi:Assistente del Presidente della RAI, Direttore delle Pubbliche relazioni, Presidente di Serra Creativa, Amministratore delegato di Rai Sat. E' stato consigliere dell’istituto dell’autodisciplina Pubblicitaria e del Teatro Regionale Alessandrino.
Advertisment

E così sia

Non sono cattolico praticante e non sono ateo. Entrambi gli ambiti necessitano di dedizione assoluta, sono veri e propri mestieri a tempo pieno.Non sono nemmeno un convertito per raggiunti limiti d’età, cioè...

Farmacie: ripensarne il ruolo come presidio sanitario di base

Quando vado in farmacia, prima di imbattermi in un farmaco, percorro spazi colmi di creme, prodotti di bellezza e per l’igiene personale. A seguire calzature da riposo o per una corretta camminata....

Il vaccino, Conte e la salute pubblica

Ci siamo! È iniziato ufficialmente il tormentone del vaccino. Con due mosse: l’annuncio che è pronto quello russo (già iniettato alla figlia di Putin) e con Conte che butta lì che da...

Il Signor Conte

Improvvisamente l’attenzione di tutti è per Conte, naturalmente nel bene e nel male.Cosa c’è di strano, direte voi, è il Presidente del Consiglio.Non è sempre stato così. Nel precedente governo era considerato...

Siamo contemporaneamente nelle fasi 1 e 2. Paghi uno e prendi due.

Troppa grazia! Siamo contemporaneamente nelle fasi 1 e 2. Paghi uno e prendi due.Con il Governo siamo ancora alla prigionia, con le Regioni alla “convivenza”.Comunque i dati ci dicono che è finita...

Tra voglia di libertà e turbamento di abbandonare un luogo scomodo ma protetto

In questo periodo siamo sicuri di non aver peccato di impazienza o di frettolosità. Tuttavia è venuto il momento di rianimarci e di affrontare la fase due, quella definita della “convivenza con...

Per aderire al cordoglio serve un volto, una storia, un parente

Qualche centinaio di morti dopo un’alluvione o un terremoto sono un disastro che ti crea angoscia e disperazione, diecimila morti durante un’epidemia sono un dato astratto, di valore puramente statistico. La dimensione quantitativa...

Coronavirus: perché in Italia?

Per la prima volta gli Italiani scoprono la scienza e ascoltano gli esperti. Nel momento in cui questi non sanno cosa dire. Dovendo e volendo trovare aspetti positivi alla corrente situazione, questa attenzione...