Piacevole scoperta questo ristorante indiano voluto e gestito dalla chef indiana Ritu Dalmia, pioniera nell’aver fatto conoscere la cucina italiana nel suo paese. Grazie alle numerose esperienze fatte in giro per il mondo, le sue pietanze sono un riuscito mix di diverse tradizioni culinarie interpretate con uno stile personale e molto convincente.

Il menù propone dei piatti chiamati “assaggi”, che possono essere paragonati ai nostri antipasti, e dei piatti unici dove le verdure e i legumi sono i protagonisti principali, accompagnati da carne e pesce. La cucina indiana, infatti, è naturalmente vegetariana e ben si adatta a chi ha altre intolleranze o a chi è vegano. Per quanto riguarda la lista delle bevande, c’è una selezione non molto ampia di vini con presenze non banali ma dai ricarichi piuttosto alti, oltre ai cocktails e a qualche birra.

Dopo essere stati accolti con del buon pane croccante servito con una sfiziosa salsa di yogurt e menta e un’insalatina di mango e melagrana, abbiamo assaggiato il poori, un fragrante pane fritto con crema di zucca e cumino fresco su salsa piccante che andava a bilanciare la dolcezza dell’ortaggio. Ottimi gli involtini di barbabietola e carota essiccata in crosta di sesamo su salsa di yogurt e ben fatto il riso bengalese con melanzane e gambi di loto, con piselli e lenticchie gialle per un risultato equilibrato e piacevolmente speziato. In chiusura una deliziosa ganache di cioccolato fondente con zenzero, pepe e fiocchi di cocco, servito con dei frutti rossi.

Milano: Cittamani, ristorante indiano
Milano: Cittamani, ristorante indiano (facebook.com)

Cittamani: ambiente

Atmosfera rarefatta ed elegante per le due sale che compongono il locale. Nella prima c’è il bancone dove vengono preparate le bevande e una mensola che scorre lungo le vetrine per una sosta veloce, magari a pranzo, nell’altra ci sono diversi tavoli posizionati a ridosso di comodi divanetti. Il colore neutro delle pareti è ravvivato da dei tocchi di bronzo e, al di là delle sedie in stile coloniale, il resto dell’arredamento ha uno stile moderno e molto curato. Musica rilassante e leggero profumo di incenso completano il quadro.

Servizio: Personale giovane e ben preparato.

Voto 4,5/5

Cittamani, Piazza Carlo Mirabello, 5 – Milano. Telefono 02/38240935.

Recensione tratta da “Il Saporario – Milano” de La Pecora Nera Editore.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



La Pecora Nera
Innanzitutto perché Pecora Nera? Perché vogliamo essere una voce fuori dal coro nel mondo dell’enogastronomia. E’ sotto gli occhi di tutti quello che sta avvenendo con la cucina e il vino da tempo diventati un fenomeno di massa e di costume: gli interessi economici sono cresciuti a dismisura e gli investimenti pubblicitari “guidano” ormai gran parte dei contenuti dell’editoria di settore. Il nostro punto di forza è il non avere conflitti di interesse con i soggetti valutati in modo critico nelle nostre guide, così da poter scrivere nell’interesse unico del lettore. Per scriverci: info@lapecoranera.net