In una zona densa di locali molto diversi tra loro c’è anche questa enoteca “vecchio stile” che bada di più alla sostanza che alla forma. Il Cavallante, infatti, è un locale piacevole dove prendere un aperitivo o bere il bicchiere della staffa, circondati da molte (buone) bottiglie in un ambiente informale e accogliente.

Il menù propone alcuni piatti freddi composti da taglieri di salumi e formaggi, carpacci di carne e di pese affumicato da abbinare a una lista dei vini selezionata con cura che riporta sia il prezzo al calice che della bottiglia. Per il nostro aperitivo abbiamo assaggiato una gustosa selezione di formaggi di capra (San Tumas, blu di capra, toma stagionata, robiola fresca e crosta lavata) accompagnata da un calice di Syrah francese e da un Primitivo bio.

Milano: Enoteca Il Cavallante
Milano: Enoteca Il Cavallante (zero.eu)

Il Cavallante: ambiente

Luci soffuse e una fitta esposizione di bottiglie sugli scaffali di legno creano un’atmosfera piacevole e familiare. Alcuni posti a sedere sono ricavati “in vetrina” con una mensola e degli sgabelli alti affacciati su strada.

Servizio: Cortese e informale.

Voto 3/5

Il Cavallante, Via Lodovico Muratori, 3 Porta Romana – Telefono 02/54107325

Recensione tratta da “Il Saporario – Milano” de La Pecora Nera Editore.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



La Pecora Nera
Innanzitutto perché Pecora Nera? Perché vogliamo essere una voce fuori dal coro nel mondo dell’enogastronomia. E’ sotto gli occhi di tutti quello che sta avvenendo con la cucina e il vino da tempo diventati un fenomeno di massa e di costume: gli interessi economici sono cresciuti a dismisura e gli investimenti pubblicitari “guidano” ormai gran parte dei contenuti dell’editoria di settore. Il nostro punto di forza è il non avere conflitti di interesse con i soggetti valutati in modo critico nelle nostre guide, così da poter scrivere nell’interesse unico del lettore. Per scriverci: info@lapecoranera.net

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome: