Marchesi si riconferma anche quest’anno un’ottima opzione per la colazione e non solo. L’offerta è infatti molto ampia e spazia dalle bevande calde classiche, come caffè, cappuccini e tè selezionati, a delle ottime centrifughe e a vini pregiati serviti anche al calice, accanto a una notevole varietà di croissant, disponibili pure in formato mignon, di sfoglie e di specialità salate come i gustosi sandwich.

Nelle vetrine al centro della sala è esposta la pasticceria mignon, i marron glacé, il panettone, che si può gustare anche in singole fette, e le meravigliose torte decorate, dai colori tenui; alle pareti, invece, preziose scatole custodiscono praline e dragée. Per la nostra colazione abbiamo assaggiato un caffè giustamente estratto, un cappuccino con una schiuma ben compatta e delicata e un ottimo tè verde, accompagnandoli a un croissant con crema pasticciera giustamente lievitato, a un fragrante e goloso pain au chocolat e a un ottimo tortino di riso dalla frolla impeccabile. Buoni e ricercati anche i piatti offerti per il pranzo.

Milano: Pasticceria Marchesi
Milano: Pasticceria Marchesi

Pasticceria Marchesi: ambiente

Situato al piano ammezzato della Galleria Vittorio Emanuele, Marchesi ha un ambiente elegante giocato sul contrasto del verde delle tappezzerie e delle poltroncine con il nero del marmo dei numerosi tavolini. Il locale è molto ampio e spazioso, con una bellissima vista sull’ottagono, all’ingresso sulla destra il bancone del bar seguito da varie vetrinette in stile retrò con esposte le proposte per la colazione, le torte e la pasticceria mignon, sulla sinistra e nella sala in fondo sono disposti i numerosi tavolini. Bellissime le vetrinette a muro ricche di confezioni di dolci e praline.

Servizio: Molto cortese e premuroso.

Voto 4/5

Pasticceria Marchesi, Galleria Vittorio Emanuele II Centro – Milano. Telefono 02/94181710

Recensione tratta da “Il Saporario – Milano” de La Pecora Nera Editore.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



La Pecora Nera
Innanzitutto perché Pecora Nera? Perché vogliamo essere una voce fuori dal coro nel mondo dell’enogastronomia. E’ sotto gli occhi di tutti quello che sta avvenendo con la cucina e il vino da tempo diventati un fenomeno di massa e di costume: gli interessi economici sono cresciuti a dismisura e gli investimenti pubblicitari “guidano” ormai gran parte dei contenuti dell’editoria di settore. Il nostro punto di forza è il non avere conflitti di interesse con i soggetti valutati in modo critico nelle nostre guide, così da poter scrivere nell’interesse unico del lettore. Per scriverci: info@lapecoranera.net

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome: