El Maiz, piccolo e simpatico locale che propone lo street food venezuelano con ricette fedeli alle originali, realizzate sempre al momento con ingredienti freschi e di buona qualità. Qui è tutto a base di mais, quindi perfetto per i celiaci, e si possono trovare arepas ed empanadas oltre ad alcuni altri piatti tipici, il tutto da poter innaffiare con birra sudamericana o italiana. Nel nostro caso abbiamo assaggiato con piacere l’empanada con prosciutto cotto e formaggio, gustosa ma purtroppo abbastanza unta.

Decisamente migliore l’arepas pelùa con carne di manzo e formaggio, ovvero del croccante pane di mais che racchiudeva il manzo saltato con verdure dalla consistenza morbida e saporita e del buon cheddar americano. Sfiziose, infine, le tajadas, fette di platano maturo fritte e accompagnate da un formaggio simile a un nostro primo sale che conferiva una buona sapidità al frutto dalla leggera dolcezza.

Roma: El Maiz, street food venezuelano
Roma: El Maiz, street food venezuelano

El Maiz: ambiente

Costituito da un solo ambiente spartano, è composto da un tavolo e alcuni sgabelli che corrono lungo una mensola a parete. A pranzo potreste dover attendere per trovare un posto libero.

Servizio: L’appassionato titolare segue ogni cliente con consigli e delucidazioni, rendendo il servizio veloce e preciso.

Voto: 3,5/5

El Maiz, Via Tolemaide, 16 Trionfale – Roma. Telefono 393/0023040

Recensione tratta da “Il Saporario – Roma” de La Pecora Nera Editore.



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



La Pecora Nera
Innanzitutto perché Pecora Nera? Perché vogliamo essere una voce fuori dal coro nel mondo dell’enogastronomia. E’ sotto gli occhi di tutti quello che sta avvenendo con la cucina e il vino da tempo diventati un fenomeno di massa e di costume: gli interessi economici sono cresciuti a dismisura e gli investimenti pubblicitari “guidano” ormai gran parte dei contenuti dell’editoria di settore. Il nostro punto di forza è il non avere conflitti di interesse con i soggetti valutati in modo critico nelle nostre guide, così da poter scrivere nell’interesse unico del lettore. Per scriverci: info@lapecoranera.net