Forno dalla buona gamma di pane, biscotti e dolci, Farinando si presta a soddisfare l’appetito dei passanti grazie a una bella scelta di pizze al taglio e di fritti tradizionali, nonché curiosi toast al forno. Ai condimenti classici si affiancano combinazioni più fantasiose. Il mercoledì e il giovedì a pranzo sono disponibili anche economici menù con pizze tonde fra le più classiche. Noi ci siamo dati alla pizza al taglio e abbiamo assaggiato un’onesta margherita, una sfiziosa pizza con salsiccia, zucca e cipolla rossa e una ricca e ben riuscita pizza con salmone, rughetta, pomodorini e mozzarella fresca. Abbastanza saporito il fiore di zucca, con pastella piuttosto spessa e un po’ unta.

Roma: Farinando, pane, pizza e dolci
Roma: Farinando, pane, pizza e dolci

Farinando: ambiente

Oltre al negozio con il lungo bancone e la cassa, c’è una sala piuttosto spoglia con qualche tavolino, condivisa con una gelateria che ha un’entrata indipendente.

Servizio: sempre puntuale, efficace e sorridente. Se vi fermate a mangiare sul posto, una volta scaldati gli alimenti vi verranno portati al tavolo dal personale.

Voto 3,5/5

Farinando, Via Luca della Robbia, 30 Testaccio – Roma. Telefono 06/5750674

Recensione tratta da “Il Saporario – Roma” de La Pecora Nera Editore.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



La Pecora Nera
Innanzitutto perché Pecora Nera? Perché vogliamo essere una voce fuori dal coro nel mondo dell’enogastronomia. E’ sotto gli occhi di tutti quello che sta avvenendo con la cucina e il vino da tempo diventati un fenomeno di massa e di costume: gli interessi economici sono cresciuti a dismisura e gli investimenti pubblicitari “guidano” ormai gran parte dei contenuti dell’editoria di settore. Il nostro punto di forza è il non avere conflitti di interesse con i soggetti valutati in modo critico nelle nostre guide, così da poter scrivere nell’interesse unico del lettore. Per scriverci: info@lapecoranera.net

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome: